Trattamento Anticaduta Capelli: Top 15 Metodi in 2022

  1. Cos’è la caduta dei capelli maschile?
  2. Cause
  3. Farmaci
  4. Chirurgia del trapianto di capelli
  5. Iniezioni di PRP
  6. Laserterapia
  7. Rimedi naturali
  8. Terapie complesse
  9. Cambiamenti dello stile di vita
  10. Prevenzione
  11. Chiedi a un medico
  12. Conclusione

Gli ultimi rimedi per la caduta dei capelli maschile possono ripristinare la crescita dei capelli con risultati naturali.

Che tu soffra di perdita di capelli ereditaria o di qualsiasi altro tipo, ci sono soluzioni disponibili.

Tuttavia, non è sempre facile sapere quale trattamento è giusto per te.

Per aiutarti a rendere più facile la tua decisione, esploreremo le migliori opzioni sul mercato qui di seguito. Offriremo anche informazioni dettagliate sulle cause comuni e suggerimenti su come prevenire la perdita dei capelli.

banner

Cos’è la caduta dei capelli negli uomini?

È normale perdere dai 50 ai 100 capelli al giorno. Di solito, questa perdita non è evidente perché i nuovi capelli crescono per sostituire quelli persi.

La caduta dei capelli e la calvizie si verificano quando i capelli cadono troppo rapidamente o quando i nuovi capelli smettono di crescere.

A seconda della causa della perdita dei capelli, potresti notare un lento diradamento o l’improvvisa comparsa di una chiazza calva. Inoltre, può avere un impatto solo sui capelli sul cuoio capelluto o sull’intero corpo.

Quali sono le cause della caduta dei capelli negli uomini?

Per rispondere alla domanda sul perché i miei capelli cadono, dobbiamo esaminarli da diversi aspetti.

La genetica è una delle principali cause di caduta dei capelli: gli uomini che soffrono di calvizie (nota anche come alopecia androgenetica) ereditano capelli altamente sensibili al DHT. Questa condizione può manifestarsi durante la pubertà, nei vent’anni, trenta o più tardi.

La connessione tra DHT e caduta dei capelli

Altri motivi comuni per la caduta dei capelli maschile includono:

Uno specialista potrebbe aiutarti a determinare se il tuo diradamento è dovuto a una condizione ereditaria o a un problema diverso.

Caduta capelli rimedi: Trattamenti per uomo

Sono disponibili farmaci, interventi chirurgici e trattamenti cosmetici non invasivi per favorire una nuova crescita. Diamo un’occhiata più da vicino a ciascuno:

Farmaci

Vari farmaci da banco (OTC) sono progettati per combattere la caduta e la ricrescita dei capelli. Puoi scegliere tra trattamenti topici o orali, tra cui Finasteride e Minoxidil, le due opzioni più comuni.

  • Finasteride

La Finasteride è un farmaco da prescrizione che è stato sviluppato per combattere il cancro alla prostata, ma è anche usato per l’alopecia androgenetica. Questa condizione colpisce principalmente la parte centrale del cuoio capelluto e la corona (altrimenti nota come vertice).

La Finasteride riduce i livelli di ormone DHT nel cuoio capelluto. Questo ormone provoca il restringimento dei follicoli e rende più difficile la crescita corretta dei capelli. Ridurre i livelli di DHT può rallentare la perdita dei capelli e aumentare la crescita.

Il farmaco è efficace solo come trattamento per la caduta dei capelli di tipo maschile, non è in grado di trattare la caduta dei capelli di tipo femminile. Sebbene il farmaco abbia dimostrato di stimolare la ricrescita, ha anche diversi effetti collaterali.

Uno dei quali è una diminuzione della libido, o in alcuni casi la disfunzione erettile poiché il farmaco colpisce gli ormoni sessuali maschili. L’assunzione di Finasteride senza avere il cancro alla prostata rende anche più difficile per il medico sottoporti a screening per la condizione, poiché riduce i risultati del test del PSA in media del 50%. Infine, non è una soluzione permanente, i risultati inizieranno a scomparire non appena smetterai di prendere il farmaco.

Rogaine
  • Minoxidil

Il Minoxidil è stato creato per curare i pazienti con pressione alta, ma gli sviluppatori hanno presto scoperto che uno dei suoi potenziali effetti collaterali era la crescita dei peli superflui. Ecco perché il Minoxidil (come Rogaine) è ampiamente disponibile come trattamento per la calvizie maschile oggi.

Gli esperti ritengono che il Minoxidil provochi l’espansione dei follicoli, il che contribuisce a una maggiore densità dei capelli. Si ritiene inoltre che prolunghi la fase di crescita del ciclo di crescita dei capelli, portando a ciocche più lunghe che crescono in quantità maggiori. Il Minoxidil deve essere applicato regolarmente direttamente sul cuoio capelluto per mantenere la crescita che si verifica.

Poiché il farmaco è stato originariamente sviluppato per le persone con pressione alta, ha l’effetto indesiderato di abbassare la pressione sanguigna. Inoltre, in modo simile alla Finasteride, i benefici del Minoxidil svaniranno lentamente non appena smetterai di applicarlo regolarmente.

Trattamenti chirurgici

I restauri dei capelli sono considerati uno dei migliori rimedi per gli uomini che soffrono di un’attaccatura diradata o di perdita di capelli ereditaria. Ciò comporta l’estrazione di follicoli sani dalla parte posteriore e dai lati del cuoio capelluto, poiché queste aree non sono interessate dal DHT. Il chirurgo poi li reinserisce nelle zone di diradamento e calvizie del cuoio capelluto per stimolare la crescita.

I due metodi principali utilizzati oggi sono:

  • Trapianto di unità follicolari (FUT)

La FUT è il metodo più obsoleto. Durante la procedura, il chirurgo rimuove una piccola striscia di pelle dalla parte posteriore della testa per raccogliere i follicoli piliferi, prima di reinserirli nelle aree calve. Il principale svantaggio della procedura FUT è che lascia una cicatrice visibile.

  • Estrazione di unità follicolari (FUE)

La FUE è una tecnica più moderna, il chirurgo rimuove i follicoli individualmente. A differenza della FUT, la FUE non lascia cicatrici visibili e offre un processo di recupero più rapido, motivo per cui di solito è preferita dai pazienti.

trapianto di capelli

C’è anche una tecnica emergente, chiamata trapianto di capelli con cellule staminali. È simile ai metodi di trapianto tradizionali: stimolare la crescita dei capelli nelle aree calve trasferendo i follicoli da altre aree del cuoio capelluto.

Ma i chirurghi che eseguono i trapianti di cellule staminali estraggono un piccolo campione di tessuto dalle aree donatrici anziché dai singoli follicoli. Gli specialisti replicano quindi i follicoli di questo campione in laboratorio, prima che il chirurgo lo inserisca nelle aree calve del cuoio capelluto. I follicoli piliferi cresceranno e formeranno nuove ciocche nel tempo.

Trattamento per la perdita dei capelli PRP

I trattamenti per capelli PRP iniziano prelevando il sangue dal braccio del paziente, il sangue viene quindi immesso in una macchina chiamata centrifuga che separa il plasma dal resto del sangue. Quindi il chirurgo inietta il plasma nelle aree colpite dall’alopecia. Il trattamento consiste in 3 iniezioni per un periodo di tre mesi, seguito da trattamenti di mantenimento ogni 3-6 mesi.

Sebbene il PRP sia un trattamento efficace del cuoio capelluto per stimolare una nuova crescita, i suoi risultati svaniranno senza andare a regolari iniezioni di follow-up.

il trattamento con PRP capelli

Laserterapia a basso livello

Il trattamento laser riduce l’infiammazione dei follicoli piliferi che impedisce loro di crescere in alcune forme di caduta dei capelli, come l’alopecia areata. Sebbene alcuni studi suggeriscano che la terapia laser a basso livello sia molto probabilmente efficace anche per altri tipi di caduta dei capelli, poiché può anche aumentare la crescita dei capelli attraverso altri meccanismi.

Questo è ancora un trattamento abbastanza nuovo, quindi è altamente consigliata una ricerca approfondita prima di provarlo.

Rimedi naturale contro la caduta dei capelli

  • Oli

Alcuni studi condotti sui topi suggeriscono che l’olio di menta piperita potrebbe essere un trattamento efficace per la perdita dei capelli. È stato anche dimostrato che l’olio di rosmarino aumenta la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto.

Anche l’olio di cocco e l’olio d’oliva sono consigliati da alcuni “esperti”, ma l’efficacia di questi oli è nella migliore delle ipotesi discutibile.

  • Saw palmetto

Il Saw Palmetto è una palma che produce minuscole bacche. Sebbene la ricerca sia limitata, molti credono che il saw palmetto abbia la capacità di curare la caduta dei capelli.

  • Biotina

La biotina è una vitamina naturale che si trova in noci, patate dolci, cipolle, avena e uova.

Sebbene non ci sia molto che suggerisca che la biotina rallenti la perdita dei capelli, non è mai una cattiva idea assumere più vitamine nel tuo organismo.

Supplementi di biotina e finasteride
  • Succo di cipolla

Studi minori hanno dimostrato che l’assunzione di succo di cipolla come trattamento topico porta a una crescita notevole nelle persone che soffrono di alopecia androgenetica. Anche se sono necessarie ulteriori ricerche per giungere a una conclusione definitiva.

  • Bhringraj

Il Bhringraj (noto anche come falsa margherita) è noto per supportare la ricrescita dei capelli. Alcuni studi hanno dimostrato che gli estratti dell’erba offrono risultati migliori rispetto al Minoxidil. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati.

  • Tè verde

Un altro rimedio ampiamente utilizzato per la caduta dei capelli è il tè verde. Il tè verde contiene alcuni composti polifenolici che agiscono come rimedio naturale contro la perdita dei capelli. Sebbene l’efficacia di questi composti sia ancora alquanto poco chiara.

  • Ibisco

L’ibisco è ampiamente commercializzato per le sue proprietà stimolanti la crescita dei capelli, ma non ci sono studi a sostegno di queste affermazioni.

Terapie per la caduta dei capelli

Potresti prendere in considerazione un approccio più olistico per ridurre la perdita dei capelli, incorporando una combinazione di shampoo, farmaci e altri prodotti per la caduta dei capelli. Uno specialista creerebbe un piano di trattamento per te in base alla tua condizione, alle sue probabili cause e alla tua salute generale.

Uno stile di vita sano

Una dieta equilibrata può aiutare a mantenere i capelli in perfetta forma. Assicurati di includere una varietà di verdure, frutta, cereali integrali, grassi insaturi e proteine ​​magre nella tua dieta. Cerca di limitare l’assunzione di dolci.

Anche l’esercizio fisico regolare e la riduzione dei livelli di stress possono aiutare.

Parrucche o posticci

Gli uomini potrebbero preferire indossare una parrucca o un parrucchino invece di provare farmaci o trattamenti chirurgici. Sono un modo semplice per coprire le aree diradate, sia temporanee che permanenti. Le ultime opzioni sono più convincenti che mai e ricordano i capelli naturali.

Come prevenire la caduta dei capelli di tipo maschile?

Potresti essere in grado di prevenire la caduta dei capelli (o rallentare ulteriormente la caduta dei capelli) in alcuni casi, a seconda dell’esatta natura della perdita dei capelli e delle ragioni alla base. Sebbene questi suggerimenti possano aiutarti a prevenire o rallentare il diradamento dei capelli, probabilmente non invertiranno la caduta dei capelli o porteranno a una ricrescita completa.

Puoi provare le seguenti tecniche:

Avere una dieta equilibrata

Avere una dieta più equilibrata che dia al tuo corpo una quantità sufficiente di proteine, vitamine e minerali è essenziale per mantenere il tuo corpo sano. La carenza di vitamine può contribuire al diradamento dei capelli, quindi è meglio assicurarsi di averne abbastanza.

Maneggiare i capelli con cura

Per avere capelli sani, dovresti evitare di usare prodotti che contengano sostanze chimiche aggressive e astenerti dall’indossare acconciature strette che mettono un’inutile pressione sulle tue radici.

Dovresti considerare di passare a un pettine a denti larghi per lo styling, poiché non tira le ciocche tanto quanto i pettini tradizionali e quindi provoca meno danni alle tue radici.

Ridurre la quantità di stress nella tua vita

Lo stress può avere un effetto negativo su vari aspetti della tua vita, compresi i tuoi capelli.

Puoi provare a ridurre la quantità di stress a cui sei esposto esercitandoti regolarmente, ascoltando musica o meditando. Tuttavia, la soluzione più semplice è semplicemente dormire a sufficienza.

Massaggi del cuoio capelluto

I massaggi del cuoio capelluto non solo sono meravigliosi, ma possono anche aiutarti con la caduta dei capelli. Massaggiare il cuoio capelluto stimola il flusso sanguigno nella zona e, a sua volta, può favorire la naturale ricrescita dei capelli.

La caduta dei capelli

Contatta un medico

La caduta dei capelli colpisce gli uomini in modi diversi. Alcuni potrebbero accettare facilmente la loro calvizie. Alcuni potrebbero indossare una parrucca per coprire il loro cuoio capelluto che si sta assottigliando ogni giorno. E altri si attiveranno per ripristinare la crescita, utilizzando uno o più rimedi.

Un trapianto di capelli è il miglior trattamento per la caduta dei capelli per gli uomini oggi disponibile, in particolare la tecnica FUE.

HairPalace fornisce la forma più avanzata di questo metodo, la FUE2, progettata per ottenere i risultati di trapianto di capelli più naturali.

Conclusione

Ci sono diversi rimedi che potresti voler provare per la caduta dei capelli. Questi includono OTC e farmaci da prescrizione, impianti per capelli e rimedi casalinghi.

Parla prima con il tuo medico. Può aiutarti a capire quali sono le cause del diradamento e quale sarebbe la migliore opzione di trattamento.

banner2

FAQ

Qual è il miglior trattamento per la caduta dei capelli maschile?

Sono disponibili due farmaci popolari per il trattamento della calvizie maschile. Il Minoxidil, più comunemente venduto come Rogaine, è una soluzione da banco prodotta sotto forma di schiuma o liquido. La Finasteride è un farmaco orale per il consumo quotidiano.

Puoi curare la caduta dei capelli maschile?

Al momento non è disponibile alcuna cura per la calvizie maschile. Tuttavia, alcuni farmaci possono rallentarne la progressione. Il Minoxidil è un’opzione da banco progettata per l’applicazione diretta sul cuoio capelluto.

Il dermatologo può aiutare con la caduta dei capelli maschile?

Puoi provare a coprirti i capelli se stanno diventando più sottili o a chiazze, sia che indossi un cappello o un parrucchino. Tuttavia, ciò potrebbe non essere necessario: un dermatologo esperto sarebbe in grado di valutare la tua caduta dei capelli, diagnosticare la causa e suggerire un trattamento per aiutarti ad affrontare la tua condizione.

C’è un’iniezione per la crescita dei capelli?

Un dermatologo può iniettare corticosteroidi nelle aree diradate o calve del cuoio capelluto per favorire la crescita dei capelli. Solitamente somministreranno iniezioni ogni quattro o otto settimane secondo necessità. Puoi aspettarti di fare numerose visite successive fino al termine del ciclo di trattamento.

Ultima revisione medica del 7 Settembre 2022

HairPalace si basa su fonti accademiche, compresi gli articoli peer-reviewed, nonché sulle pubblicazioni di associazioni mediche e di istituzioni accademiche e di ricerca. Seguiamo rigide linee guida per la raccolta delle informazioni ed evitiamo riferimenti terziari. Per avere ulteriori informazioni su come manteniamo i nostri contenuti aggiornati e precisi, leggi la nostra politica editoriale.