Perché i Miei Capelli Cadono: 15 Motivi & Trattamenti

  1. Condizioni genetiche
  2. Cambiamenti ormonali
  3. Problemi alla tiroide
  4. Farmaci
  5. Stress
  6. Lupus
  7. Nutrizione
  8. Telogen effluvium
  9. Anagen effluvium
  10. Alopecia da trazione
  11. Alopecia Areata
  12. Acconciature aggressive
  13. Perdita di peso significativa
  14. Età
  15. Altri problemi
  16. Opzioni di trattamento
  17. FAQ

Perdere i capelli può essere una cosa stressante da vivere. Non solo può rovinare la tua sicurezza, ma potresti essere preoccupato che si stia sviluppando un serio problema di salute.

Ma la caduta dei capelli è una cosa perfettamente normale che affrontiamo tutti. È comune perdere da 50 a 100 ciocche ogni giorno.

I capelli seguono un rigoroso programma di ciclo di crescita, che vede i follicoli crescere, cambiare e perdere i capelli costantemente.

I problemi sorgono se inizi a perdere più capelli di quelli che ricrescono. E nel tempo, potresti sviluppare diversi segnali di avvertimento evidenti, come un punto calvo sulla corona o capelli radi, che ti fanno porre domande preoccupanti.

Perché mi cadono i capelli? Ho un problema di salute? C’è qualcosa che posso fare per fermarlo?

Siamo qui per aiutarti a trovare queste risposte. Questo articolo esplorerà le cause più comuni di perdita di capelli che potresti riscontrare.

Spiegheremo qual è la loro causa principale ed evidenzieremo le potenziali opzioni di trattamento che potresti prendere in considerazione.

1. Alopecia androgenetica

La genetica può essere una delle principali cause di caduta dei capelli in tutto il mondo, dove alcuni geni ti predispongono alla caduta dei capelli.

Se qualcuno nella tua famiglia ha subito la caduta dei capelli, questo aumenta le tue possibilità di sviluppare una condizione ereditaria di caduta dei capelli.

Negli uomini, la condizione più comune è la caduta dei capelli androgenetica, nota anche come calvizie maschile.

I primi segni di questo tipo di perdita di capelli includono diradamento e capelli fini, stempiatura e un’eccessiva perdita di capelli.

Nelle donne, la condizione è nota come perdita di capelli di tipo femminile. Anche se non così grave come la controparte maschile, questa condizione può ancora colpire drammaticamente le donne, che vedranno un assottigliamento generale dei capelli, concentrandosi sulla parte superiore del cuoio capelluto.

Sebbene non esista una cura per la calvizie maschile, sono disponibili trattamenti che possono rallentarne e arrestarne la progressione.

2. Fluttuazioni ormonali

Gli ormoni sono sostanze chimiche incredibilmente importanti che il nostro corpo produce e utilizza per svolgere varie funzioni.

Ma quando invecchiamo, alcune fasi della vita che raggiungiamo possono portare a squilibri ormonali.

Questi squilibri, specialmente quando sono coinvolti ormoni come il DHT, possono portare a follicoli piliferi rimpiccioliti, assottigliamento dei capelli e perdita prematura dei capelli.

Quindi cosa scatena questi tipi di perdita di capelli? Per le donne, il parto e l’assunzione di pillole anticoncezionali, così come la menopausa, possono alterare gli ormoni nel sistema.

Per gli uomini, questi cambiamenti possono essere innescati con l’età.

3. Problemi alla tiroide

i problemi alla tiroide possono causare la caduta dei capelli

La tua tiroide è una delle ghiandole più importanti del corpo, responsabile della produzione di ormoni che regolano la frequenza cardiaca e la temperatura corporea.

Se soffri di disturbi alla tiroide, ciò può causare la caduta dei capelli.

L’ipertiroidismo è quando la tua tiroide produce troppo ormoni, mentre l’ipotiroidismo è quando ce n’è troppo poco.

Entrambi possono innescare condizioni di caduta dei capelli e possono essere trattati con farmaci. Una volta regolata nuovamente la produzione di ormoni, i tuoi capelli inizieranno a ricrescere.

4. Farmaci

Alcuni farmaci possono elencare la caduta dei capelli come effetto collaterale del trattamento.

Questo tipo di perdita di capelli è spesso temporanea e, una volta terminato il ciclo di trattamento, i capelli ricresceranno gradualmente.

I farmaci che spesso hanno questo effetto collaterale includono:

  • Antidepressivi
  • Alcuni contraccettivi orali
  • Farmaci correlati alla tiroide
  • Anticoagulanti (fluidificanti del sangue)
  • Anticonvulsivanti (farmaci per le convulsioni)
  • Beta-bloccanti

Detto questo, ogni paziente sperimenta i farmaci in modo diverso e non è garantito che tu perda i capelli allo stesso modo di qualcun altro.

Se sei preoccupato, consulta il tuo medico, in quanto potrebbe avere una raccomandazione alternativa che può aiutare ad alleviare i sintomi. Non smettere mai di assumere il farmaco senza il suo consiglio.

5. Alti livelli di stress

stress calvizie

Lo stress è qualcosa che tutti sperimentiamo ad un certo punto della nostra vita. Ma se lo provi per periodi prolungati, lo stress può influenzare la qualità e la quantità dei tuoi capelli.

È un circolo vizioso: –  alti livelli di stress possono innescare la caduta dei capelli, intensificando i nostri livelli di stress originali. Ma ci sono modi per spezzare questo ciclo.

I seguenti metodi sono un modo comune per molte persone di ridurre i livelli di stress e migliorare il proprio stile di vita:

  • Fare esercizio ogni giorno, ad esempio fare una breve passeggiata
  • Praticare la mindfulness, compresa la meditazione e lo yoga
  • Migliorare la tua dieta mangiando più frutta e verdura

Dovresti anche cercare di evitare situazioni stressanti quando possibile. La ricerca ha dimostrato che il 79% delle persone nel Regno Unito attribuisce un forte stress al posto di lavoro.

Seguendo questa statistica, prendersi del tempo personale lontano dal lavoro può aiutare ad alleviare i livelli di stress.

Se non riesci a gestire e ridurre lo stress e ritieni che abbia un impatto sulla tua salute e sui tuoi capelli, consulta il tuo medico.

6. Lupus

Il lupus è una condizione autoimmune che può causare dolori articolari, eruzioni cutanee, affaticamento e perdita di capelli. Il tuo sistema immunitario attacca erroneamente i tessuti sani del tuo corpo, compresi i follicoli piliferi.

Pertanto, il lupus può innescare la perdita di capelli a chiazze e lesioni cutanee che si sviluppano sul cuoio capelluto. Alcuni farmaci usati per trattare la condizione possono anche contribuire a problemi di capelli.

7. Carenze nutrizionali

Spinaci

Come qualsiasi altra parte del corpo, i tuoi capelli richiedono un certo livello di nutrizione per crescere al massimo del loro potenziale.

Se mancano vitamine o minerali specifici, cresceranno corti e sottili e potrebbero cadere prima del previsto.

Esamina la tua dieta e cerca di migliorare la qualità del cibo che stai assumendo.

Vitamine e sostanze nutritive a cui prestare particolare attenzione includono le vitamine A, B-12 (cobalamina), B7 (Biotina), C, e D. Dovresti anche concentrarti su grassi sani, rame, ferro, zinco e selenio.

Se stai seguendo una dieta, consulta il tuo medico sulle possibili carenze che potresti riscontrare.

Può consigliare alimenti specifici e includere integratori vitaminici e minerali per migliorare la tua alimentazione.

8. Telogen effluvium

I tuoi capelli seguono un rigoroso ciclo di crescita dei capelli. Qualsiasi interruzione può causare complicazioni significative, inclusa un’improvvisa perdita di capelli.

Il telogen effluvium è definito come un’eccessiva caduta dei capelli causata da una quantità insolitamente grande di capelli nella terza fase del ciclo di crescita.

Livelli di stress elevato, alcuni farmaci e problemi alla tiroide possono scatenare la condizione.

Potresti anche sperimentare il telogen effluvium in seguito a eventi importanti della vita, come il parto, un intervento chirurgico o una perdita di peso significativa.

Sebbene la perdita eccessiva possa sembrare allarmante, i capelli ricominceranno a ricrescere una volta superato l’evento scatenante.

9. Anagen effluvium

L’anagen effluvium è una condizione in cui si verifica un’improvvisa perdita di capelli perché la fase anagen (o di crescita) è interessata.

I capelli non crescono quanto dovrebbero e cadono prima del previsto. Le possibili cause includono la chemioterapia, l’esposizione a sostanze chimiche aggressive e radiazioni, infezioni fungine e malattie autoimmuni.

A seconda della causa, il trattamento varia da paziente a paziente, anche se il più delle volte vengono prescritti farmaci per aiutare a stimolare ed estendere la crescita dei capelli.

Se sottoposti a chemioterapia, dispositivi come i tappi di raffreddamento possono aiutare a ridurre la caduta dei capelli.

10. Alopecia da trazione

perchè cadono i capelli? L'alopecia da trazione può essere la causa della caduta dei capelli

Lo stress ripetuto o la tensione sui capelli possono causare una condizione di caduta dei capelli nota come alopecia da trazione.

Le ciocche di capelli sono tirate a tal punto che smettono di crescere, cadono prima del previsto e possono portare a chiazze di calvizie sul cuoio capelluto.

Acconciature strette che tirano i capelli, comprese trecce strette, code di cavallo, treccine, capelli con clip, possono tutte contribuire a questa condizione.

Cerca di indossare i capelli il più sciolti possibile e varia spesso i tuoi stili per ridurre la pressione costante sui capelli.

Inoltre, l’alopecia da trazione può essere causata dall’estrazione fisica dei capelli. Ciò può derivare da disturbi come la tricotillomania, che vede le persone strapparsi i capelli come meccanismo per far fronte allo stress.

Lo strappo estremo dei capelli può interrompere la crescita sana dei capelli e portare alla caduta permanente dei capelli.

È altamente consigliabile cercare assistenza medica per sviluppare strategie di coping più sane.

11. Alopecia Areata

Essendo una malattia autoimmune, l’alopecia areata fa sì che il tuo sistema immunitario attacchi erroneamente i follicoli piliferi, causando un’improvvisa perdita di capelli sotto forma di cerchi.

Questa perdita di capelli non è limitata al cuoio capelluto e può impossessarsi di sopracciglia e ciglia.

Sebbene non esista una cura, è necessario consultare il medico il prima possibile per alleviare i sintomi e limitare l’ulteriore perdita di capelli.

Alcuni farmaci possono essere strumentali nell’aiutare a stimolare i follicoli a far ricrescere i capelli.

12. Pratiche di acconciatura aggressiva

le pratiche aggressive di acconciatura dei capelli possono portare a un aumento della caduta dei capelli

L’acconciatura aggressiva è purtroppo una delle cause più comuni e facilmente evitabili di caduta dei capelli.

L’uso di dispositivi e strumenti come arricciacapelli, piastre per capelli o asciugacapelli può esporre i capelli a temperature estreme, indebolendoli e portandoli a diradarsi e cadere precocemente.

Inoltre, l’uso di prodotti con sostanze chimiche aggressive, inclusi shampoo, balsami e tinture per capelli, può causare la caduta dei capelli.

L’uso continuato priverà i capelli delle loro difese naturali, li seccherà e indebolirà i follicoli piliferi.

Infine, esamina come ti prendi cura dei tuoi capelli. Un trauma fisico estremo può essere inflitto quando si spazzolano i capelli in modo aggressivo, specialmente quando sono bagnati. Invece, considera di passare delicatamente l’asciugamano e di spazzolare i capelli solo quando sono completamente asciutti.

13. Perdita di peso significativa

Qualsiasi cambiamento radicale nel tuo corpo, inclusa la perdita di peso, può avere effetti collaterali e ripercussioni sul tuo corpo.

Questo perché spesso, durante la perdita di peso, le persone seguono diete rigide, che possono portare a carenze nutrizionali.

Inoltre, lo stress aggiuntivo dell’esercizio fisico ad alta intensità può aumentare la sudorazione, portando a follicoli piliferi ostruiti e aumento della caduta dei capelli.

14. Età

Spesso pensiamo che l’età influisca solo sui capelli delle donne. La menopausa, ad esempio, può causare squilibri ormonali significativi, portando a un notevole diradamento e caduta dei capelli.

Ma anche gli uomini possono essere vittime della caduta dei capelli legata all’età, sviluppando capelli più sottili e deboli che cadono prima del previsto.

Sfortunatamente, puoi fare poco per prevenire o combattere questo tipo di caduta dei capelli. Se sei preoccupato per la caduta dei capelli quando invecchi, dovresti consultare il tuo medico il prima possibile per iniziare trattamenti preventivi che mantengono e preservano i capelli attuali.

15. Altri problemi di salute

Altre condizioni di salute che contribuiscono alla caduta dei capelli includono la malattia infiammatoria intestinale (IBS), il diabete, le malattie del fegato o l’insufficienza renale.

Inoltre, alcune condizioni della pelle possono influire negativamente sul cuoio capelluto, causando l’ostruzione o il danneggiamento dei follicoli piliferi.

Queste includono infezioni come follicolite o tigna, dermatite e psoriasi.

Quali trattamenti sono disponibili?

Ora che hai scoperto la causa principale dei tuoi capelli radi, sei senza dubbio curioso di trovare un trattamento efficace contro la caduta dei capelli.

La prima raccomandazione per te è consultare il tuo medico. Sarà in grado di esaminare il cuoio capelluto e i capelli e offrire una diagnosi professionale della tua improvvisa perdita di capelli.

Consiglierà un trattamento appropriato, inclusi farmaci, cambiamenti nello stile di vita o terapie.

Detto questo, uno dei trattamenti più efficaci per chi perde i capelli è il trapianto di capelli. Questa procedura altamente efficace fornisce una soluzione permanente alla calvizie maschile e femminile.

Un chirurgo di grande esperienza trapianterà i capelli sani dalla tua testa e li impianterà nelle aree diradate, creando un aspetto più pieno e dall’aspetto naturale.

La chirurgia è diventata così avanzata che vanta una delle più alte percentuali di successo di qualsiasi trattamento per capelli.

FAQ

Come posso evitare che i miei capelli cadano?

Alcuni semplici metodi per aiutare a prevenire un’ulteriore perdita di capelli includono:
• Evitare di indossare acconciature strette per periodi prolungati (ad esempio, trecce, treccine)
• Evitare l’uso di strumenti per lo styling riscaldati (ad es. pinze per arricciare, piastre per capelli)
• Utilizzare solo una spazzola per capelli morbida. Dare colpi delicati.
• Evitare prodotti chimici aggressivi nei trattamenti e nelle tinture per capelli.
• Usare shampoo e balsami adatti al tuo tipo di capelli.
• Utilizzare dispositivi e terapie per stimolare la crescita dei capelli, ad esempio la terapia laser a bassa intensità.

Perché i miei capelli cadono senza motivo?

Perdiamo da 50 a 100 capelli al giorno. Se noti più di questo numero, potresti sviluppare una condizione di caduta dei capelli.

Alcuni dei motivi più comuni per questa perdita di capelli includono stress, cattiva alimentazione o una condizione di salute di base.

Come faccio a sapere se sto perdendo troppi capelli? 

Di seguito sono riportati cinque modi per monitorare il tasso di perdita di capelli che stai riscontrando e, infine, scoprire se è eccessivo.
1. Trovi più capelli sul cuscino al mattino del solito
2. Il tuo cuoio capelluto diventa più visibile
3. La tua parte dei capelli si allarga
4. Perdi più capelli dopo averli lavati o spazzolati
5. Perdi diverse ciocche semplicemente passandoti la mano tra i capelli

È possibile recuperare i capelli persi?

Finché il follicolo pilifero rimane intatto, può far crescere nuovi capelli. Ma se si è chiuso, è danneggiato, si restringe o è inattivo per un periodo considerevole, i capelli potrebbero non essere in grado di crescere.

Detto questo, anche con la caduta permanente dei capelli, puoi ottenere una chioma dall’aspetto più folto utilizzando diversi trattamenti per migliorare i capelli esistenti e nascondere l’eccessiva caduta.

Ultima revisione medica del 12 Gennaio 2023