Trapianto di Capelli FUT: Costi, Effetti Collaterali, Risultati nel 2024

trapianto di capelli fut costi effetti collaterali risultati nel 2024
  1. FUT in sintesi
  2. Che cos’è un trapianto di capelli FUT?
  3. Ripartizione del trapianto di capelli FUT
  4. Procedura
  5. Costo
  6. Per chi è utile FUT?
  7. Risultati
  8. Procedura FUE e FUT a confronto
  9. Effetti collaterali
  10. Guarigione dopo la procedura FUT

Trapianto di capelli FUT in sintesi

Pazienti nel 202215,000
La maggior parte
delle cliniche
Roma
Costi in ItaliaDa 2.500 € a 9.000 € a sessione
Dimensione media2500 innesti
Procedura
Durata dell’interventoDa 6 a 8 ore
AnestesiaLocale
Tipo di estrazioneRaccolta delle strisce con il bisturi
DoloreModerato
RischiGonfiore, intorpidimento del cuoio capelluto, infezione
CicatriciCicatrice lineare sulla parte posteriore della testa visibile con i capelli corti
Cura successiva
GuarigioneIn circa 14 giorni
Rimozione dei puntiDopo 10 – 14 giorni
RicrescitaComincia 3 – 4 mesi dopo l’intervento
Risultato finale12 – 15 mesi dopo l’intervento

Che cos’è un trapianto di capelli FUT?

Durante un trapianto di capelli FUT, i chirurghi rimuovono una sezione della pelle dalla parte posteriore della testa.

Questa misura tipicamente tra 1 e 1,5 centimetri, a seconda del numero di follicoli necessari per ottenere una copertura ottimale.

Estrarranno i follicoli da questa striscia e li prepareranno per essere impiantati nelle regioni calve del cuoio capelluto. In genere, la FUT è più efficace per aggiungere densità a aree calve o diradate più grandi.

Il chirurgo chiuderà l’area donatrice per guarire. Lo svantaggio di questo metodo è che il paziente avrà una cicatrice permanente in questo punto.

Ripartizione del trapianto di capelli FUT

Fruzsina illustra i dettagli della procedura FUT e spiega come si confronta con altri metodi di trapianto di capelli più diffusi.

Come funziona l’intervento di trapianto di capelli FUT?

Una procedura FUT dovrebbe durare dalle 4 alle 6 ore.

Questo tende ad essere un procedimento più veloce rispetto ai trapianti FUE e la maggior parte dei pazienti rimane sveglia (sebbene riceva un’anestesia locale per addormentare l’area da trattare).

trapianto di capelli FUT

Come si svolge il trattamento?             

  1. Il chirurgo identificherà le aree ricevente e donatrice e scatterà foto come riferimento futuro.
  2. I capelli dell’area donatrice saranno tagliati a circa 2 millimetri per consentire un accesso più facile.
  3. Il chirurgo rimuoverà la striscia dalla parte posteriore della testa, pronta per estrarre i follicoli.
  4. Tutti i singoli follicoli necessari verranno rimossi e preparati per il trapianto.
  5. Il sito dell’estrazione sarà chiuso con punti di sutura.
  6. Il chirurgo inserirà i follicoli del donatore nelle aree di diradamento del cuoio capelluto per costruire un modello naturale.
  7. Il trattamento antibiotico verrà applicato al cuoio capelluto prima che sia coperto con bende.

La maggior parte dei pazienti nota i risultati tra 6 e 9 mesi dopo l’intervento, anche se alcuni possono impiegare circa un anno per raggiungere tale stadio.

Quanto costa un trapianto di capelli FUT?

Il prezzo medio del metodo FUT varia da circa 3.000 € a 9.000 € in Italia, anche se in alcune cliniche potrebbe costare di più.

Il prezzo di trapianto di capelli si basa su:

  • Il numero di capelli coinvolti.
  • L’esperienza e le credenziali del chirurgo.
  • Le spese di viaggio che deve coprire per cure al di fuori di Italia.
  • L’ubicazione di una clinica, poiché alcune città sono più costose (ad es. Roma).

Per chi è utile FUT?

Il trapianto di unità follicolari (FUT) è efficace per i soggetti con uno stadio avanzato di perdita di capelli, tra cui calvizie estesa o stempiatura.

La FUT richiede un’area donatrice sufficiente da cui estrarre follicoli piliferi sani. L’area donatrice è solitamente la parte posteriore o laterale del cuoio capelluto, dove i capelli sono geneticamente resistenti alla calvizie.

Il trapianto FUT consente di trapiantare molti capelli in un’unica seduta. È vantaggioso per i soggetti che necessitano di un numero elevato di innesti per ottenere la densità e la copertura desiderate.

La procedura FUT è generalmente più conveniente rispetto ad altri metodi di trapianto di capelli, come la FUE (Follicular Unit Extraction). Se il costo è una considerazione importante, la FUT può essere un’opzione adatta.

La procedura chirurgica prevede l’asportazione di una striscia di cuoio capelluto dall’area donatrice, con il risultato di una cicatrice lineare che può essere nascosta dai capelli circostanti.

Solo chi si sente a proprio agio con una cicatrice lineare di grandi dimensioni per il resto della vita dovrebbe optare per questo metodo.

Risultati del trapianto di capelli FUT

Scoprite i risultati straordinari che potete ottenere con il trapianto di capelli FUT.

Qual è la differenza tra i trapianti di capelli FUE e FUT?

Entrambi i tipi di chirurgia comportano il trapianto di follicoli. La principale differenza sta nel metodo di estrazione.

  • FUT: Il chirurgo rimuove una piccola sezione di pelle dalla parte posteriore della testa e preleva i follicoli.
  • FUE: Il chirurgo utilizza uno strumento portatile per prelevare i singoli follicoli dal cuoio capelluto direttamente, anziché tramite una striscia.
trapianto di capelli fue vs fut

FUE o FUT: qual è la migliore?

Il metodo più popolare è il di trapianto di capelli FUE. Solo 3 anni fa, la maggior parte delle procedure veniva eseguita con la tecnica FUT.

Oggi, invece, il 66% di tutti gli interventi chirurgici di ripristino dei capelli viene eseguito utilizzando il metodo FUE.

Quale metodo di trapianto di capelli hanno scelto i pazienti nel 2021

Il 30% di tutte le procedure viene ancora eseguito con la tecnica del trapianto di capelli FUT.

Poiché la FUT dà anche risultati permanenti, in diversi casi può essere un’opzione possibile.

Ascoltate la nostra esperta Fruzsina mentre spiega le differenze e le somiglianze tra FUT e FUE.

Quali sono i vantaggi del metodo FUT?

  • In genere la procedura è più veloce
  • I prezzi possono essere inferiori
  • Di solito prevede un numero maggiore di innesti  

Differenze fondamentali tra i metodi FUE e FUT

FUEFUT
AnestesiaLocaleLocale
Metodo di estrazioneEstrazione con il punzoneEstrazione a fessura con il bisturi
PuntiNo
Notevole sanguinamento durante o dopo l’intervento chirurgicoPuò verificarsiNo
Dolore dopo l’interventoNessunoModerato
Cicatrici nell’area donatriceInvisibiliCicatrice lineare lunga da 5 a 15 cm
Taglio di capelli corto nell’area donatricePossibileNon possibile
Periodo di convalescenza7 – 10 giorniCirca 14 giorni
Rientro a lavoro1 – 2 giorni dopo l’intervento7 giorni dopo l’intervento
Rimozione dei punti10 – 14 giorni dopo l’intervento
Costo medioDa 3.000 a 10.000Da 1.000 a 9.000

FUT and FUE combinate

Alcune cliniche propongono trapianti di capelli con la combinazione delle tecniche FUT e FUE. In genere, tale uso combinato viene discusso e deciso in anticipo.

Può anche capitare che il paziente opti per un trapianto di capelli FUT, ma il chirurgo scopre che il suo cuoio capelluto è troppo teso per procedere con questo metodo.

Di solito, il chirurgo decide se il trattamento può essere terminato con la tecnica FUE, o può essere eseguito in un altro momento in futuro.

Il numero medio di procedure a cui ciascun paziente si è sottoposto

Sebbene in quasi il 60% dei casi è sufficiente una singola sessione di trapianto di capelli per ottenere il risultato desiderato, successivamente potrebbe essere necessaria un’altra procedura.

Dopo un trapianto di capelli FUT è possibile sottoporsi ad un’altra sessione adottando un metodo diverso.

Potenziali effetti collaterali della FUT

I pazienti raramente sviluppano effetti collaterali dopo la FUT. I potenziali problemi includono:

  • Cicatrici (saranno visibili se tiene i capelli corti, anche se sbiadiscono con il tempo)
  • Rigonfiamento
  • Dolore
  • Cisti
  • Infiammazione follicolare (follicolite)
  • Intorpidimento
  • Sanguinamento

La perdita shock è abbastanza comune: i capelli di solito cadono entro 2 mesi dall’intervento, ma dovrebbero ricrescere non più di 4 mesi dopo.

Cicatrici FUT

La FUT comporta una grande cicatrice permanente nell’area del donatore. Anche se questa cicatrice probabilmente si attenuerà nel tempo, rimarrà visibile.

La dimensione di questa cicatrice dipenderà dal numero di follicoli piliferi estratti per l’intervento. È possibile coprire questa cicatrice con i capelli circostanti, ma se si preferiscono acconciature più corte sarà facilmente visibile.

Perdita di capelli da shock

La perdita di capelli da shock o Donor hair effluvium è un evento comune dopo un trapianto di capelli. Circa 2 mesi dopo l’intervento i capelli impiantati cadranno.

Anche se questo può essere preoccupante, in realtà è un segno dell’inizio della crescita di nuovi capelli.

Guarigione dopo un intervento chirurgico di trapianto di capelli FUT

Dopo il trapianto di capelli FUT, la guarigione completa richiede circa 2 – 3 settimane.

Sebbene il tuo chirurgo ti darà dei consigli sulle cure post-operatorie da seguire e sui prodotti che dovresti usare, la tua guarigione seguirà probabilmente queste fasi:

  • Dopo l’intervento: rimuovere le bende
  • 1 giorno dopo la FUT: iniziare ad utilizzare i prodotti medicati per mantenere pulita l’area suturata 
  • 2 giorni dopo l’intervento: evitare alcol, caffeina e cibi piccanti per prevenire le emorragie
  • 7 – 10 giorni dopo l’intervento: puoi tornare a lavoro
  • 10 – 14 giorni dopo l’intervento: vai dai tuo chirurgo per la rimozione dei punti
  • 3 – 4 settimane dopo la FUT: i capelli trapiantati cadono 
  • 3 – 4 mesi dopo la FUT: comincia la nuova crescita nell’area impiantata e la densità migliorerà gradualmente
  • 6 – 8 mesi dopo il trattamento: noterai un cambiamento significativo nella densità
  • 12-15 mesi dopo la FUT: vedrai il risultato completo

Vedrai il risultato dei tuoi trapianti di capelli FUT circa un anno dopo l’intervento.

L'impatto emotivo del trapianto di capelli su un paziente medio

Se eseguita da esperti, la tecnica può offrirti risultati di buona densità, che faranno aumentare la fiducia in te stesso. Anche se dovrai tener conto dei potenziali svantaggi di questo metodo, è probabile che il risultato avrà un impatto complessivamente positivo, che potrebbe farti riconciliare con te stesso.

Per saperne di più sui metodi di trapianto di capelli

Se volete saperne di più sulle diverse tecniche di restauro dei capelli, consultate i seguenti articoli!

FAQ

Cosa è meglio: trapianto di capelli FUE o FUT?

FUT è raccomandato per i pazienti che soffrono di una notevole caduta dei capelli. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la FUE è considerata un’opzione migliore, poiché è meno invasiva, non lascia cicatrici visibili e offre un recupero più breve.

Il trapianto di capelli FUT è permanente?

Durante l’esecuzione di trattamenti di FUE, un chirurgo crea minuscole punture e trapianta follicoli da tutto il cuoio capelluto alle aree calve o diradate. Sebbene le tecniche differiscano, entrambi i metodi di trapianto di capelli FUE e FUT sono considerati permanenti.

Quanto costa un trapianto di capelli FUT?

I trapianti FUT costano in media tra €1.000 e €10.000 in Italia, anche se i prezzi variano. Alcune cliniche addebiteranno molto di più di altre. I fattori che influiscono sui costi includono il numero di capelli da trapiantare e l’ubicazione della clinica.

Qual è la percentuale di successo del trapianto di capelli FUT?

I chirurghi più rispettati riferiscono che i loro tassi di successo FUE superano il 90%. La tecnica di trapianto di capelli FUE raggiunge percentuali di successo più elevate rispetto a tutte le altre.

Il trapianto di capelli FUT è doloroso?

I trapianti di capelli FUT vengono eseguiti in anestesia locale, pertanto non dovresti avvertire dolore durante la procedura. Una volta terminato l’effetto dell’anestetico, puoi aspettarti di percepire per alcuni giorni un dolore da lieve a moderato che può essere gestito con gli antidolorifici.

Ultima revisione medica del 3 Gennaio 2024

HairPalace si basa su fonti accademiche, compresi gli articoli peer-reviewed, nonché sulle pubblicazioni di associazioni mediche e di istituzioni accademiche e di ricerca. Seguiamo rigide linee guida per la raccolta delle informazioni ed evitiamo riferimenti terziari. Per avere ulteriori informazioni su come manteniamo i nostri contenuti aggiornati e precisi, leggi la nostra politica editoriale.