Struttura del capello: Di cosa sono fatti i tuoi capelli?

  1. Diversi tipi di peli
  2. Struttura del capello
  3. Bulbo pilifero
  4. Radici e follicoli
  5. Fusto del capello
  6. Di cosa sono fatti i capelli?
  7. Come crescono i capelli?

Uno dei modi chiave per sostenere i capelli, stimolare una nuova crescita e prevenire un’ulteriore caduta è comprenderne la struttura, come sono fatti e quali sono le sue funzioni.

Non preoccuparti: non è necessario essere uno scienziato per fare i conti con tutto ciò che fanno i tuoi capelli. Siamo qui per aiutare.

Questo articolo esplorerà tutto ciò che devi sapere sulla struttura dei capelli.

Ti condurremo in un viaggio passo dopo passo su come si sono formati, le diverse fasi di come crescono ed evidenzieremo i modi in cui puoi sostenere i tuoi capelli per tutto il tempo.

Diversi tipi di peli

Ci sono due tipi principali di peli trovati sul corpo.

In primo luogo ci sono i peli corti e sottili conosciuti come peli vellus. Sono più comunemente conosciuti come peli del corpo. Aiutano a regolare la temperatura corporea e proteggono anche la pelle.

Il secondo tipo è noto come peli terminali, che si trovano sul cuoio capelluto, sul viso, sulle sopracciglia, sulle ciglia e sulle regioni pubiche.

Funzionano in modo simile ai peli vellus, tranne per il fatto che sono molto più lunghi e più spessi.

I fattori che influenzano la quantità di vellus o peli terminali che hai includono l’età e il sesso. Le donne, in media, hanno il 30% del corpo ricoperto di peli terminali, rispetto al 90% degli uomini.

Struttura del capello

Ogni ciocca ha sia un fusto che una radice; ognuno gioca un ruolo fondamentale nell’aspetto e nella funzione dei tuoi capelli.

Il fusto è la parte visibile che tutti riconosciamo come capelli, che si estende oltre lo strato esterno della pelle.

La radice dei capelli si trova negli strati più profondi della pelle. Un piccolo muscolo noto come erettore del capello è collegato alla radice ed è incredibilmente sensibile alla temperatura.

È responsabile di far alzare i capelli per regolare il calore.

La radice è circondata dal follicolo pilifero, che fornisce protezione e nutrimento durante lo sviluppo della fibra capillare.

Ci sono anche ghiandole, inclusa la ghiandola sebacea, responsabili della produzione di sebo.

diagramma della struttura del capello

Qual è il bulbo pilifero?

Pensa al bulbo pilifero come alla cellula energetica all’interno del follicolo pilifero, necessario per la crescita dei tuoi capelli. Quando la radice si allarga verso il fondo del follicolo, forma un bulbo pilifero.

Il bulbo contiene anche molti altri muscoli e componenti, tra cui la papilla dei capelli, la matrice dei capelli e sia la guaina della radice interna che la guaina della radice esterna.

Durante l’inizio del ciclo di crescita dei capelli, le cellule viventi si dividono più e più volte all’interno del bulbo, contribuendo a creare capelli nuovi di zecca.

La vicina papilla pilifera fornisce tutto il nutrimento, l’ossigeno e altro necessario per sostenere questa crescita.

Quando i capelli si spostano nella seconda fase di crescita, le cellule si spingono verso l’alto, indurendosi gradualmente.

Alla fine, raggiungeranno l’estremità della guaina radicolare e formeranno strati concentrici; i capelli; la cuticola, la corteccia e il midollo.

Infine, il bulbo pilifero e la matrice pilifera sono le fonti dei melanociti, cellule che contengono il pigmento responsabile del colore dei capelli.

Ha anche cellule staminali specializzate conosciute come cellule mesenchimali, ingredienti essenziali per una nuova crescita e riparazione.

Il bulbo pilifero è un componente chiave della struttura del capello

Cosa sono le radici e i follicoli dei capelli?

Ogni capello sulla tua testa cresce dalla superficie della pelle, nota come epidermide. Due componenti principali formano i capelli come li conosciamo; la radice dei capelli e i follicoli piliferi.

Il follicolo pilifero si trova sotto la superficie della pelle. È essenzialmente il tessuto connettivo che aiuta a far crescere nuove fibre capillari.

Il bulbo pilifero è qui, cosa che consente ai capelli di ricevere nutrimento dal flusso sanguigno.

Il bulbo comprende cellule staminali speciali che si uniscono per formare il fusto del capello, compresi i melanociti che determinano il colore dei capelli.

La forma del follicolo pilifero determina la consistenza dei tuoi capelli: i follicoli rotondi creano capelli lisci, mentre i follicoli di forma ovale creano capelli ricci e mossi.

Inoltre, i follicoli piliferi hanno una ghiandola sebacea, che aiuta a produrre sebo, altrimenti noto come olio. Il sebo idrata il cuoio capelluto e i capelli e previene la disidratazione.

Detto questo, una ghiandola iperattiva può causare capelli e pelle unti.

Il follicolo circonda la radice del capello, situata appena sopra il bulbo. La radice è responsabile del supporto per la crescita dei capelli oltre il follicolo.

Cosa sono i fusti dei capelli?

Il fusto del capello è la parte del capello visibile sopra la superficie della pelle. È costituito principalmente da una proteina chiamata cheratina, che, una volta compattata, diventa incredibilmente solida e durevole.

La cheratina è la proteina che produce unghie e piume forti, zoccoli e artigli negli animali. È solida, durevole e resistente ai danni, il che la rende l’elemento costitutivo perfetto per i capelli.

Il fusto del capello è composto da tre parti. Esse sono:

  1. Cuticola
  2. Corteccia
  3. Midollo
sezione trasversale di un fusto del capello

1. Cuticola

La cuticola è lo strato esterno del fusto del capello. Come le tegole, comprende cellule sovrapposte che si rafforzano insieme per formare uno strato di protezione per il resto del fusto del capello.

La cuticola è trasparente ed è responsabile di dare ai tuoi capelli una precisa caratteristica.

Quando è sana, la cuticola sarà liscia al tatto. La cuticola mantiene anche livelli di idratazione ottimali su tutti i capelli.

Detto questo, i prodotti chimici aggressivi e gli agenti atmosferici possono distruggere la cuticola e comprometterne la capacità di proteggere i capelli.

Questo, a sua volta, può far seccare i capelli e diventare fragili.

2. Corteccia

Come strato intermedio, la corteccia dona ai tuoi capelli aspetto, consistenza ed elasticità. È qui che troverai la melanina, il pigmento che dona colore ai tuoi capelli.

I capelli diventano grigi quando viene prodotta una mancanza di melanina nel fusto del capello.

Nella corteccia si trovano due tipi di melanina: eumelanina e feomelanina.

L’eumelanina crea una colorazione scura nei capelli ed è responsabile dell’assorbimento dei raggi UV. D’altra parte, la feomelanina è responsabile del colore dei capelli rossi, biondi e ramati.

3. Midollo

Il midollo si trova nella parte più interna dei capelli spessi e folti. Contiene aminoacidi come la citrullina e zuccheri come il glicogeno.

Gli scienziati stanno ancora indagando se il midollo ha uno scopo fondamentale. Negli animali, è stato suggerito che aiuta a controllare e regolare la temperatura corporea.

Di cosa sono fatti i capelli?

Ora che abbiamo scoperto quali parti compongono i capelli, passiamo ai suoi composti chimici. Sapere come sono fatti i capelli può fornire informazioni vitali per sostenerne la crescita.

I capelli sono costituiti da cheratina, una proteina forte e resiliente legata insieme ad altri aminoacidi in una catena stretta. Si trova anche nella pelle e nelle unghie.

Aumentare l’assunzione di proteine ​​può dare ai tuoi capelli le risorse di cui hanno bisogno per crescere sani e forti. Alimenti come uova, pollame, carne, noci, frutti di bosco e spinaci sono tutti ricchi di proteine.

Altri minerali e sostanze nutritive che possono aiutare i tuoi capelli includono ferro, zinco e vitamine C, D, E e B12.

Come crescono i capelli?

Poiché le nuove cellule si dividono costantemente all’interno del bulbo pilifero, i capelli si formano continuamente.

Quando queste cellule si uniscono, formano una ciocca in via di sviluppo che impiega molto tempo per raggiungere il suo potenziale di crescita.

Lentamente la ciocca di capelli viene espulsa dal follicolo pilifero a una velocità di 1 cm al mese. Alla fine, i capelli sporgeranno fuori dalla superficie della pelle.

Finché il bulbo pilifero continua a ospitare le cellule in divisione, il ciclo dei tuoi capelli continuerà relativamente sulla carreggiata e continuerà a produrre capelli.

4 fasi del ciclo di crescita del capello

Le quattro fasi del ciclo di crescita includono:

  1. Fase anagen: questa fase di crescita vede le cellule nella radice dei capelli dividersi rapidamente. I nuovi capelli si formano e spingono fuori i precedenti capelli. Circa il 90% dei tuoi capelli sarà nella fase Anagen, che può durare diversi anni.
  2. Fase catagen: questa è una fase di transizione che segnala la fine della crescita attiva per i capelli e può durare da due a quattro settimane. Circa il 3% dei capelli è attualmente in questa fase.
  3. Fase telogen: dopo che il capello si sarà completamente separato dalla papilla, entrerà in una fase di riposo. Questo può durare per diversi mesi.
  4. Fase exogen: questa fase di diradamento è quando i capelli cadono. Si possono perdere fino a 100 ciocche di capelli al giorno. Dopo questa fase, il ciclo di crescita ricomincia e iniziano a svilupparsi nuovi capelli.

Scopri di più sui tuoi capelli

Con così tante fasi, sostanze chimiche e processi coinvolti, la struttura dei tuoi capelli è facilmente una delle parti più affascinanti del corpo.

Diversi fattori possono influenzare le condizioni, la consistenza e il volume dei tuoi capelli. Sei indubbiamente interessato a trovare modi per supportare ogni ciocca e aiutarla a raggiungere il proprio potenziale.

Ma oltre ad aiutare a garantire la crescita dei capelli, ci sono anche segni e sintomi di condizioni di caduta dei capelli di cui devi essere consapevole.

Di seguito è riportato un elenco di ulteriori informazioni che possono aiutare a spiegare tutto ciò che devi sapere:

FAQ

Quali sono le tre strutture dei capelli?

Ogni ciocca di capelli è composta da due o tre strati. Questi includono:
La cuticola (lo strato più esterno),
La corteccia (lo strato più spesso),
Il midollo (lo strato più interno).

Quali sono i tre tipi di midollo?

Il midollo è lo strato più interno, anche se non tutti i capelli possono contenerlo. Ma per quelli che lo fanno, ci sono tre tipi diversi. Questi includono frammentario, interrotto o rotto e, infine, continuo.

Di cosa è responsabile la corteccia dei capelli?

La corteccia di un capello è lo strato più spesso, che si trova tra la cuticola e la corteccia. Contiene la maggior parte del pigmento melanina, che conferisce ai capelli il loro colore caratteristico.

Qual è lo scopo della cuticola dei capelli?

Lo scopo principale dello strato della cuticola è la protezione. Poiché è lo strato esterno, si sovrappone tra sé stessa per proteggere il nuovo fusto del capello da potenziali rotture.

In che modo la temperatura dell’acqua influisce sulla struttura del capello?

Sia l’acqua calda che quella fredda influenzano come i nostri capelli crescono in modo positivo e negativo. L’acqua calda pulisce facilmente i capelli dallo sporco e favorisce una migliore circolazione nel cuoio capelluto. Detto questo, l’acqua calda può anche privare i peli del corpo degli oli naturali, che aiutano a mantenere i capelli idratati. L’acqua fredda aiuta a preservare l’olio naturale dei capelli mentre si libera il cuoio capelluto dalla sporcizia, ma può ridurre il volume dei capelli.

Ultima revisione medica del 17 Novembre 2022