Come Prevenire la Caduta dei Capelli: Consigli, Farmaci, Rimedi

  1. Sintomi
  2. Cause
  3. Prevenzione generale
  4. Consigli per gli uomini
  5. Consigli per le donne
  6. Rimedi casalinghi
  7. Conclusione

Perdere i capelli è una condizione incredibilmente devastante da affrontare. Può anche essere sia imbarazzante che stressante, soprattutto perché c’è così tanto sul diradamento dei capelli che non comprendiamo completamente.

Ma dovresti consolarti con due cose importanti. In primo luogo, la caduta dei capelli colpisce ogni anno milioni di uomini e donne; è diffusa. Non sei solo.

In secondo luogo, sarai anche felice di sapere che ci sono modi per prevenire e rallentare la caduta dei capelli. Vari farmaci, trattamenti, esercizi e tecniche per la cura dei capelli possono aiutare a migliorare la salute del cuoio capelluto e rafforzare e stimolare i nuovi capelli.

Col tempo, potresti essere in grado di riportare indietro le lancette dell’orologio e riportare i tuoi capelli al loro antico splendore.

Oggi ti parleremo di tutto ciò che devi sapere per prevenire la caduta dei capelli. Esploreremo i sintomi che potresti incontrare, le loro cause, le potenziali opzioni di trattamento e le migliori pratiche. Con il nostro aiuto, troverai le risposte a tutte le domande che potresti avere.

dht Come provoca la caduta dei capelli e come fermarla

Sintomi della caduta dei capelli

La caduta dei capelli può colpire le persone in modi diversi e con gravità diverse. A volte potresti sperimentare un graduale diradamento dei capelli o un’improvvisa e completa perdita di capelli.

I sintomi più comuni includono:

1. Diradamento graduale sulla parte superiore

Il graduale diradamento dei capelli è probabilmente il sintomo più comune sperimentato da molte persone che soffrono di caduta dei capelli. Per gli uomini, inizia con una attaccatura dei capelli che recede, per poi formare una “M” sulla fronte. Le donne spesso sperimentano un allargamento e un graduale diradamento intorno alla loro parte dei capelli.

2. Perdita di capelli circolare o a chiazze

Alcune persone possono anche sperimentare una caduta dei capelli circolare o a chiazze. Questa è chiamata alopecia areata e può comparire sia sul cuoio capelluto che sulle aree facciali e spesso inizia con un intenso prurito nell’area. L’alopecia areata è causata dal tuo sistema immunitario che attacca erroneamente i follicoli piliferi.

3. Perdita di capelli improvvisa o diradamento dei capelli

Se hai subito traumi fisici o stai vivendo un forte stress, i tuoi capelli potrebbero cadere in grandi quantità o diventare notevolmente sottili molto rapidamente. Questa perdita di capelli è spesso temporanea e si arresterà quando ti sarai ripreso.

4. Perdita di peli su tutto il corpo

Potresti perdere i capelli quando ti sottoponi a determinati trattamenti, come la chemioterapia. Questo tipo di caduta dei capelli è temporanea e spesso ricresceranno una volta interrotto il trattamento.

5. Una macchia che si diffonde sul cuoio capelluto

Se il tuo tipo di perdita di capelli forma uno schema distinto, come un anello, significa che sei affetto da un parassita, come la tigna. Potresti anche sperimentare rottura, arrossamento e gonfiore dei capelli.

Quali sono le cause della caduta dei capelli?

La caduta dei capelli può essere causata da diversi fattori, tra cui genetica, livelli ormonali, condizioni mediche e trattamenti.

La causa più comune è, ovviamente, la caduta dei capelli genetica. Se hai un membro della famiglia che ha subito la caduta dei capelli, questo potrebbe indicare che probabilmente lo farai anche tu. La caduta dei capelli ereditaria colpisce fino al 50% di uomini e donne.

caduta dei capelli negli uomini e nelle donne

Ci sono altre cause di caduta dei capelli a cui prestare attenzione. Alcune sono temporanee, mentre altre sono condizioni per tutta la vita. Queste includono:

  • Parto recente
  • Chemioterapia
  • Condizioni autoimmuni come l’alopecia areata
  • Sindrome dell’ovaio policistico
  • Infezione
  • Carenza di nutrienti
  • Alopecia da trazione (tirarsi ripetutamente i capelli)
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Psoriasi del cuoio capelluto
  • Alopecia cicatriziale
  • Malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide
  • Malattia della tiroide

9 modi migliori per prevenire la caduta dei capelli

Una delle migliori difese contro la perdita dei capelli è assicurarsi di mantenere un cuoio capelluto sano e capelli sani.

Di seguito sono riportati alcuni semplici modi per migliorare la tua salute e aiutarti a conservare il maggior numero possibile di capelli.

  1. Evita le acconciature che ti tirano i capelli

Può sembrare ovvio, ma il modo in cui acconci e porti i tuoi capelli può avere un impatto significativo sulla loro consistenza e forza.

Evita acconciature come treccine, code di cavallo e trecce strette in quanto possono stressare inutilmente le radici dei capelli, tirando i capelli, indebolendo la loro radice, portando al diradamento dei capelli o persino alla caduta permanente dei capelli.

  1. Evita gli strumenti per lo styling

Piastre e ferri arricciacapelli possono esporre i capelli a temperature elevate e disidratare i follicoli. Questi strumenti indeboliscono i tuoi capelli e li portano a diventare fragili e vulnerabili alla rottura.

  1. Evita trattamenti aggressivi

Allo stesso modo, evita di usare sostanze chimiche nocive e decoloranti sui capelli. Questi agenti sono noti per colpire la cheratina nei capelli, che è responsabile della forza e dell’aspetto lucente dei capelli.

  1. Usa solo shampoo delicati

Lo scopo di uno shampoo è quello di pulire i capelli dall’olio in eccesso e dallo sporco. Lavarsi i capelli troppo spesso può causare potenziali danni. Presta particolare attenzione agli shampoo contenenti solfati poiché possono causare secchezza del cuoio capelluto e aumentare la fragilità dei capelli.

stile di capelli
  1. Usa una spazzola morbida

Spazzolare i capelli può aiutare a ridistribuire gli oli naturali attraverso i capelli, rimuovere sporco e detriti e aumentare il flusso sanguigno al follicolo. Usa sempre una spazzola morbida con fibre naturali, poiché funzionano meglio per nutrire i tuoi capelli.

  1. Laserterapia a basso livello

La terapia laser a basso livello sta diventando sempre più popolare perché è un modo non invasivo per stimolare la crescita dei capelli. Aiuta ad aumentare il flusso sanguigno e a ridurre l’infiammazione del cuoio capelluto ed è particolarmente efficace nel sostenere i follicoli più deboli a crescere più forti e più a lungo.

  1. Proteine

La nostra dieta può spesso influenzare il nostro corpo in molti modi. Le proteine ​​sono il nutriente più importante su cui dovresti concentrarti per prevenire un’ulteriore caduta dei capelli.

Ma quante proteine ​​dovresti assumere? Gli esperti del settore consigliano da 40 a 60 grammi di proteine ​​al giorno. Puoi raggiungere questo obiettivo in vari modi, incluso bere proteine ​​​​e mangiare cibi ricchi di proteine, come carni magre, pesce, fagioli e uova. Se sei vegano o vegetariano, dovresti cercare integratori per aumentare l’assunzione.

  1. Vitamine

Le vitamine sono una parte essenziale del nutrimento del nostro corpo. Alcune sono responsabili della lotta contro le malattie, mentre altre lavorano sull’energia e sul flusso sanguigno. Alcune vitamine, come A, B, C, D, E, zinco e ferro, sono essenziali per promuovere la crescita dei capelli.

Assicurati sempre di acquistare integratori vitaminici da aziende e marchi rispettati. Il medico può consigliarti e condurre una serie di test per vedere di quali vitamine potresti aver bisogno.

  1. Farmaci da banco per la perdita dei capelli

Alcuni farmaci possono anche aiutare a prevenire la caduta dei capelli, aumentando nel contempo la crescita dei capelli. Il più popolare è il Minoxidil, noto anche come rogaine. Può essere acquistato senza prescrizione medica.

Un numero crescente di studi sta mostrando segni promettenti della sua efficacia. Poiché è disponibile in soluzione e schiuma, è facile da incorporare nella tua routine settimanale di cura dei capelli.

Come prevenire la caduta dei capelli di tipo maschile

La caduta dei capelli è molto più comune negli uomini che nelle donne. Gli esperti stimano che fino all’85% degli uomini sperimenterà la caduta dei capelli entro i 50 anni. Naturalmente, il disturbo più comune è l’alopecia androgenetica, nota anche come calvizie maschile.

L’alopecia androgenetica è causata da un aumento del livello dell’ormone DHT, che attacca i follicoli piliferi sul cuoio capelluto.

Ci sono quattro trattamenti principali che gli uomini possono considerare:

  • Minoxidil
  • Finasteride
  • Estrazione di unità follicolari (FUE)
  • Trapianto di unità follicolari (FUT)

Sia il Minoxidil che la Finasteride sono farmaci che possono favorire la ricrescita dei capelli. Detto questo, nessuno dei due offre una soluzione permanente alla caduta dei capelli perché i risultati svaniranno non appena si interrompe il trattamento. Solo la chirurgia del trapianto di capelli può correggere in modo permanente la calvizie.

prevenire la caduta dei capelli

Come prevenire la caduta dei capelli a pattern femminile

Sebbene sia più comune negli uomini, anche le donne possono soffrire di perdita di capelli lieve ed estrema. Le statistiche mostrano che quasi il 50% delle donne avrà subito la caduta dei capelli entro i 79 anni.

Ci sono molte cause per cui una donna perde i capelli, tra cui la calvizie femminile, le malattie della tiroide, lo squilibrio ormonale e la menopausa. Man mano che invecchiamo, il tasso di crescita dei capelli rallenta.

Il medico può consigliare i seguenti trattamenti:

  • Minoxidil (Rogaine)
  • Spironolattone (Aldactone)
  • Contraccettivi orali
  • Integratori di ferro

Il Minoxidil è un farmaco popolare che favorisce la crescita di nuovi capelli. Lo spironolattone rallenta la produzione di androgeni (ormoni maschili) nel corpo. Questo rallenta la progressione della caduta dei capelli. Anche in questo caso, poiché il Minoxidil e lo spironolattone sono farmaci, non sono soluzioni permeanti.

segni di calvizie

Consigli per prevenire la caduta dei capelli dopo la gravidanza

La gravidanza può avere un impatto sul corpo di una donna. E molte donne sperimentano di tutto, dalla disidratazione e affaticamento all’aumento dello stress e allo squilibrio ormonale mentre il loro corpo si riadatta alla normalità.

Alcuni o tutti questi possono contribuire alla caduta dei capelli o amplificare gli effetti della caduta dei capelli di tipo femminile. Anche la caduta temporanea dei capelli può avere un effetto angosciante su di noi.

Per ridurre al minimo la caduta dei capelli dopo la gravidanza, potresti prendere in considerazione l’assunzione di vitamine prenatali se stai allattando. Dovresti anche seguire una dieta sana ed evitare acconciature strette che potrebbero tirare ciocche di capelli già delicate.

I dermatologi consigliano di utilizzare solo shampoo e balsami delicati. Evita l’uso di sostanze chimiche aggressive e coloranti. Puoi anche considerare di andare da un parrucchiere che può mostrarti come acconciare i capelli per coprire l’eventuale caduta dei capelli fino a quando la ricrescita non ricomincia.

Prevenire la caduta dei capelli durante la chemio

La chemioterapia è un trattamento antitumorale aggressivo che attacca le cellule tumorali nel tuo corpo. Ma un effetto collaterale è che uccide le cellule che fanno crescere i follicoli piliferi e puoi perdere i peli in tutto il corpo.

Gli effetti della chemioterapia sui capelli possono essere osservati entro 2-4 settimane dall’inizio del trattamento. Le persone che potrebbero perdere tutti i capelli potrebbero decidere di radersi completamente per tutta la durata del trattamento.

Alcuni pazienti, tuttavia, possono perdere solo una parte dei loro capelli o soffrire di diradamento dei capelli. In definitiva, il medico può consigliare vari trattamenti per questa caduta dei capelli. Uno di questi è il trattamento di raffreddamento del cuoio capelluto, che restringe i vasi sanguigni attorno al cuoio capelluto e si traduce in una minore chemioterapia che raggiunge i capelli. Costa in media tra 1.500 € e 3.000 €.

Modi alternativi per favorire la crescita dei capelli

Se si soffre di caduta dei capelli, si consiglia vivamente di andare dal medico per una diagnosi e trovare la causa principale della caduta dei capelli.

Detto questo, ci sono alcune terapie che puoi incorporare facilmente nella tua vita quotidiana per cercare di migliorare la tua situazione. Queste includono:

Integratori per stimolare i follicoli piliferi

Come abbiamo già detto, le vitamine e i minerali sono gli elementi costitutivi di cui il nostro corpo ha bisogno per crescere e rimanere forte. Sono fondamentali per capelli dall’aspetto sano e dovresti prendere in considerazione l’integrazione per tutto ciò di cui potresti essere carente.

Sebbene manchino ricerche concrete, molti nel settore della cura dei capelli affermano che alcune vitamine, in particolare, possono svolgere un ruolo importante nel contrastare condizioni e sintomi specifici della caduta dei capelli.

La vitamina D, ad esempio, può alleviare i sintomi della caduta dei capelli ereditaria, dell’alopecia areata e del telogen effluvium. Lo fa regolando la cheratina proteica nelle cellule dei capelli, assicurando che abbiano una fase di crescita normale e non si perdano presto. Gli integratori di ferro e vitamina C lavorano insieme per migliorare la densità dei capelli in coloro che soffrono di calvizie maschile e femminile.

C’è ancora così tanto che non sappiamo su come gli integratori possano aiutare chi soffre di caduta dei capelli. Si prega di consultare il medico in anticipo; può eseguire test e analizzare quali aree di vitamine e minerali potrebbero aver bisogno di una spinta.

Supplementi di biotina e finasteride

Oli essenziali

Nel corso della storia, le piante hanno sempre avuto per noi un forte valore medicinale. Gli oli essenziali sono estratti prodotti da alcune piante e si ritiene che siano in grado di alleviare una serie di malattie e rafforzare il nostro sistema immunitario. Sebbene ci siano ancora scarse prove scientifiche per dimostrare la loro efficacia, gli oli essenziali sono popolari nel trattamento della caduta dei capelli.

Le persone sono ancora scettiche sugli oli essenziali perché spesso gli studi che li hanno esaminati hanno utilizzato solo campioni di piccole dimensioni di qualità discutibile.

Uno studio condotto nel 2016 ha trovato prove che l’olio di lavanda potrebbe stimolare i follicoli piliferi, ma poiché era basato sui topi e non sugli esseri umani, non possiamo dire con certezza che funzionerà. Solo con più tempo e ricerche potremo dire se gli oli essenziali sono fondamentali per la cura dei capelli.

oli essenziali per la crescita dei capelli

Se sei curioso di incorporare gli oli essenziali nel tuo stile di vita quotidiano, i seguenti sono alcuni dei più popolari:

  • Menta piperita
  • Olio di semi di zucca
  • Ibisco
  • Ginseng
  • Jatamansi
  • Lavanda

Massaggio del cuoio capelluto

Si ritiene inoltre che la terapia fisica come un massaggio del cuoio capelluto influenzi la crescita dei capelli e possa potenzialmente migliorare la salute generale del cuoio capelluto.

Uno studio del 2016 ha concluso che i massaggi del cuoio capelluto comportavano un aumento del livello di ispessimento dei capelli dopo 24 settimane. Afferma che l’atto del massaggio può alterare l’espressione genica nelle cellule della papilla dermica (che si trovano nella parte inferiore di un follicolo pilifero) e favorire la crescita dei capelli.

Detto questo, la dimensione del campione dello studio era relativamente piccola, quindi sono necessarie ulteriori ricerche per dire con certezza i suoi benefici per la cura dei capelli. Ma poiché un massaggio al cuoio capelluto può migliorare il tuo umore in molti altri modi oltre ai tuoi capelli, fare un massaggio potrebbe comunque valere la pena.

Massaggio del cuoio capelluto

Dieta

Una dieta malsana può ostacolare diverse parti del tuo corpo, in particolare i capelli. Una dieta equilibrata ricca di proteine può creare le condizioni perfette per mantenere i capelli forti, folti e lucenti.

Molte persone cercano anche di incorporare antiossidanti nella loro dieta. Questi composti aiutano a proteggere tutte le cellule del tuo corpo e si trovano in frutta come fragole e mirtilli e verdure come fagioli, legumi, spinaci e cavoli.

Oltre a mangiare cibi sani, devi anche cercare di limitare gli alimenti malsani nella tua dieta. Evita i grassi trasformati, i conservanti, lo zucchero e l’alcol poiché influenzano negativamente il tuo corpo.

vitamine per capelli

Smettere di fumare

Non sorprende che il fumo causi danni al tuo corpo ma, in particolare, al cuoio capelluto. Danneggia le cellule dei capelli e le indebolisce, portando a ciocche fragili che cadono prima del previsto.

Gli studi hanno dimostrato che il fumo aumenta la caduta dei capelli e contribuisce anche all’ingrigimento precoce. Anche se smettere di fumare può sembrare impossibile, ne vale innegabilmente la pena. Non solo i tuoi capelli ne trarranno beneficio, ma anche il resto del tuo corpo.

Conclusione

La caduta dei capelli in qualsiasi fase e a qualsiasi età può essere devastante. Può derivare da una dieta povera e uno stile di vita malsano, una condizione sottostante, geni cattivi o semplicemente l’invecchiamento.

E anche se la caduta dei capelli o l’attaccatura dei capelli che recede possono sembrare minacciosi, non sei indifeso. Che tu stia sperimentando la calvizie maschile o femminile, non c’è ancora motivo di ammettere la sconfitta. Ricorda: puoi curare la caduta dei capelli!

Numerosi nuovi trattamenti e terapie hanno permesso di ritardare e prevenire la caduta dei capelli dal controllo completo del cuoio capelluto, dalle procedure e trattamenti medici ai farmaci, integratori vitaminici e minerali, cambiamenti nello stile di vita e altro ancora.

È vero, alcuni trattamenti per la cura dei capelli mancano di ricerca scientifica per dimostrare la loro efficacia. Pertanto, la tua migliore mossa per salvare i tuoi capelli dovrebbe essere quella di parlare con il tuo medico. Insieme, potete discutere di un trattamento appropriato per la caduta dei capelli che valga il tuo tempo e denaro.

FAQ

Si può effettivamente prevenire la caduta dei capelli?

Nella maggior parte dei casi, la caduta dei capelli è prevenibile. Ma devi agire il prima possibile. Puoi sviluppare un piano di prevenzione per trattenere i tuoi capelli chiedendo consiglio professionale al tuo medico e a uno specialista. Diversi piccoli cambiamenti alla tua giornata possono anche garantire che i capelli crescano più forti di prima.

Cosa impedisce la caduta dei capelli?

C’è ancora così tanto che non comprendiamo ancora del tutto sulla caduta dei capelli e sono necessarie ulteriori ricerche per dire in modo conclusivo i migliori trattamenti preventivi. Detto questo, molti esperti ritengono che una dieta sana (ricca di proteine) sia una cosa incredibilmente importante da mantenere. Mangia cibi ricchi di proteine ​​come carni magre, pesce, noci e latticini. Per condizioni come l’alopecia areata, i farmaci possono essere l’unica soluzione praticabile.

I capelli sottili possono diventare di nuovo folti?

Il telogen effluvium è una forma di diradamento dei capelli in cui i follicoli diventano fragili e cambiano rapidamente. È una caduta di capelli temporanea che dura da 6 a 9 mesi. Lo stress è spesso la causa principale del problema e, una volta guarito, i tuoi capelli torneranno gradualmente alla normalità. Se i tuoi capelli sono sottili a causa della calvizie maschile, potrebbe essere necessario consultare uno specialista per trovare le cause alla base della caduta dei capelli.

L’esercizio fisico aumenta la crescita dei capelli?

L’esercizio fisico regolare può giovare a tutte le parti del tuo corpo, in particolare ai tuoi capelli. L’esercizio aiuta a stimolare la circolazione, consentendo a più ossigeno e sostanze nutritive di viaggiare nel corpo e raggiungere il cuoio capelluto..

Ultima revisione medica del 7 Settembre 2022