Trapianto di Capelli FUE: Cosa Aspettarsi, Costi, Risultati

  1. Specchietto riassuntivo
  2. Cos’è il trapianto di capelli FUE?
  3. Costo del trapianto di capelli FUE
  4. La FUE è giusta per te?
  5. Come funziona la FUE?
  6. La FUE è l’opzione migliore?
  7. Tipi di procedure FUE
  8. Vantaggi del metodo FUE
  9. Rischi ed effetti collaterali
  10. Come prepararsi al trattamento?
  11. La procedura di trapianto di capelli FUE
  12. Risultati sorprendenti della FUE nel 2022
  13. Cosa aspettarsi dopo il trattamento?
  14. Il miglior trapianto di capelli FUE vicino a te

Specchietto riassuntivo

Durata dell’interventoDa 6 a 8 ore
Costi in ItaliaDa € 3.000 a € 10.000 a sessione
Degenza in ospedaleNessun pernottamento necessario
AnestesiaLocale
DoloreDa nulla a scarso
RischiGonfiore temporaneo, intorpidimento del cuoio capelluto, prurito
CicatriciInvisibili
GuarigioneDa 7 a 10 giorni
RicrescitaComincia 3 – 4 mesi dopo l’intervento
Risultato finale12-15 mesi dopo l’intervento

Cos’è il trapianto di capelli FUE?

Il trapianto di capelli FUE è una tecnica di ripristino dei capelli con la quale il chirurgo estrae ed impianta i follicoli piliferi uno ad uno.

Il chirurgo preleva i follicoli sani dal sito donatore collocato nella parte posteriore e ai lati della testa. Queste aree non sono interessate dalla calvizie maschile, poiché i capelli non sono sensibili all’ormone DHT.

I capelli estratti vengono successivamente impiantati in nuove aree per aumentarne la densità.

Cos'è il trapianto di capelli FUE

I trapianti di capelli FUE godono di grande popolarità, in quanto sono procedure ambulatoriali minimamente invasive.

A differenza dei precedenti interventi chirurgici FUT (a strisce), la tecnica FUE non lascia una grande cicatrice orizzontale nei siti donatori. E, se eseguiti da esperti, questi interventi hanno alti tassi di successo e donano risultati naturali e di densità.

Come risparmiare il 70% sul costo del trapianto di capelli FUE?

Un trapianto di capelli FUE costa in media tra le 3.000 e le  9.000 € a sessione.

Il prezzo dei trapianti di capelli FUE dipende da molteplici fattori come:

  • Il numero di capelli trapiantati
  • Quanto è esperto e qualificato il tuo chirurgo
  • Quanto è disponibile la procedura nel posto in cui vivi
  • Quanto è richiesto il tuo chirurgo

Tuttavia, con solo 2 ore di volo per Budapest, puoi risparmiare il 70% del costo del trapianto di capelli FUE.

All’HairPalace proponiamo non solo l’ultimissimo metodo di trapianto dei capelli FUE (il FUE2 Safe System), ma anche dei pacchetti all-inclusive, il cui costo oscilla dalle 1.590 alle 2.490 €.

Sono un buon candidato?

Gli interventi chirurgici con metodo FUE offrono risultati davvero trasformativi, che aumentano la fiducia nei pazienti.

La tecnica è applicabile in un’ampia varietà di casi, sia che tu voglia correggere l’attaccatura dei capelli sfuggente, che riempire un’area calva sulla corona per sembrare più giovane.

Le ragioni principali per un trapianto di capelli nel 2020

In generale, potresti essere un buon candidato per la procedura se:

  • La tua caduta dei capelli è andata oltre la Fase 2 della scala di Norwood
  • Oppure sei affetto dalla caduta dei capelli da più di 3 anni  
  • La caduta dei tuoi capelli si è stabilizzata
  • Hai una densità di capelli sufficiente nella parte posteriore e sui lati della testa

Verifica se sei un buon candidato per un trapianto di capelli FUE!
Sottoponiti ad un’analisi GRATUITA dei capelli!

Come funziona un trapianto di capelli FUE?

La caduta dei capelli abbrevia il ciclo di vita dei follicoli. Nel corso di questo processo i capelli cominciano a miniaturizzarsi, diventando gradualmente più sottili e più corti. Infine, il follicolo non riesce più a far crescere i capelli.

Durante un trapianto di capelli FUE, i chirurghi ripristinano la densità della capigliatura, impiantando nuovi follicoli nelle aree colpite dalla caduta dei capelli.

Area donatrice in cui si raccolgono mediamente i capelli per il loro trapianto con metodo FUE

Sebbene il metodo FUE sia adatto anche per il trapianto dei peli del corpo, nella maggior parte dei casi i follicoli piliferi vengono raccolti dalla parte posteriore della testa, dal momento che sono resistenti all’ormone DHT responsabile della caduta dei capelli maschile.

I follicoli impiantati si ancorano nel tessuto e, dopo un paio di settimane, i nuovi capelli cominciano a crescere.

La tecnica FUE è l’opzione migliore?

Quando si tratta di trapianto di capelli, la tecnica FUE è di gran lunga la scelta più popolare sia tra i pazienti che tra i chirurghi.

Quale metodo di trapianto di capelli hanno scelto i pazienti nel 2021

La FUE è una procedura ambulatoriale, che quasi non provoca dolore e prevede una rapida guarigione.

Le cliniche potrebbero proporre altre tecniche, come il trapianto di capelli FUT, il metodo DHI o NeoGraft.

Ma i vari metodi di trapianto dei capelli hanno diverse percentuali di successo:

Metodo di trapianto dei capelliPercentuale di successoEstrazionePulizia degli innesti al microscopioDurata dell’intervento
FUT 70%Raccolta delle strisce con il bisturi 4 ore
FUE 80%Estrazione singola con un micropunzone affilato 6-8 ore
FUE2 90%Estrazione singola con un micropunzone non affilato6-8 ore

Grazie al suo micropunch arrotondato, il FUE2 Safe System non danneggia gli innesti durante l’estrazione. Di conseguenza, offre le più alte percentuali di successo.

Ma poiché riduce al minimo il numero di innesti danneggiati e quindi sprecati, preserva anche l’area donatrice. Questo lascia opzioni migliori, se ha bisogno di un intervento chirurgico di follow-up in seguito.

Tipi di metodi di impianto dei capelli con tecnica FUE

Sul mercato sono disponibili diverse versioni modificate del metodo tradizionale FUE.

Sebbene alcune di queste versioni facciano la differenza in termini di percentuali di successo e di guarigione, altre varianti offrono vantaggi discutibili per i pazienti.

FUE2 Safe System     

Grazie al micro punzone arrotondato, il FUE2 Safe System non danneggia gli innesti durante l’estrazione. Di conseguenza, prevede percentuali di successo più elevate.

Questo strumento dispone anche di un blocco che calibra la profondità che i punzoni possono raggiungere, consentendo una guarigione più facile e rapida.

Inoltre, poiché questo punzone riduce al minimo il numero degli innesti danneggiati, quindi sprecati, preserva anche l’area donatrice, offrendoti altre opportunità qualora dovessi aver successivamente bisogno di un ulteriore intervento chirurgico.

DHI

Sebbene venga spesso commercializzata come tecnica a parte, anche il trapianto di capelli DHI è una variante del metodo FUE.

Questa tecnica utilizza uno speciale implanter, la “penna CHOI”, per impiantare i follicoli piliferi direttamente nel cuoio capelluto. In questo modo, non è necessario aprire anticipatamente i canali.

Di conseguenza, si verifica un minor sanguinamento e la guarigione è più breve, ma gli studi devono ancora dimostrare se questo metodo aumenta le percentuali di successo.

Varianti del metodo FUE utilizzate nel 2020 per gli interventi chirurgici di ripristino dei capelli

Trapianti di capelli con lame in zaffiro, oro e diamante

I tradizionali trapianti di capelli FUE utilizzano lame in titanio o acciaio inossidabile, ma i chirurghi possono anche scegliere lame in zaffiro, oro o diamante.

Alcuni chirurghi si fidano ciecamente di queste lame e affermano che sono più affilate, più pulite e più resistenti, pertanto consentono loro di praticare incisioni più piccole.

Tuttavia, se davvero queste tecniche offrono reali benefici ai pazienti deve ancora essere supportato dagli studi.

NeoGraft              

Il metodo di trapianto NeoGraft è una forma semiautomatica del metodo FUE e gode di una crescente popolarità nel Nord America.

La fresa utilizza l’aspirazione per rimuovere gli innesti, in modo che il chirurgo non debba farlo manualmente, rimuovendo gli innesti estratti con una pinzetta chirurgica o un ago. Ciò comporta un’estrazione più rapida e una minore irritazione del cuoio capelluto.

ARTAS: Ripristino robotico dei capelli

Il metodo ARTAS è una variante altamente motorizzata del metodo FUE per il trapianto dei capelli. Con questa procedura i follicoli piliferi vengono rimossi con il robot ARTAS utilizzando l’Intelligenza Artificiale.

In genere, l’impianto viene eseguito manualmente da un chirurgo, ma anche i modelli più recenti sono in grado di eseguire tale operazione.

Attualmente il metodo ARTAS funziona solo per pochi pazienti: infatti, non è adatto a persone con capelli ricci o chiari, in quanto tali caratteristiche impediscono al robot il riconoscimento dei follicoli piliferi.

Dati i costi elevati, solo poche cliniche propongono le procedure ARTAS che, di solito, sono più costose della normale FUE.

Vantaggi del metodo FUE

La scelta della tecnica FUE per il trapianto di capelli implica diversi vantaggi:

  • Guarigione rapida
  • Nessuna cicatrice lineare e visibile: ciò ti consente di portare tagli di capelli corti dopo il trattamento  
  • Nessuna comparsa di dolore durante l’intervento
  • Risultati di densità naturale
  • Un aspetto più giovanile aumenterà la tua sicurezza
  • Ottimo sia per le piccole correzioni che per le procedure più estese

Molti pazienti decidono di sottoporsi a una procedura FUE dopo aver lottato per anni contro la caduta dei capelli. Oltre ai vantaggi di questo trattamento rispetto ad altre tecniche, il risultato avrà anche un impatto emotivo.

Nel 2020, oltre il 95% dei pazienti ha riferito che il trapianto dei capelli ha avuto un influsso positivo su di loro:

L'impatto emotivo del trapianto di capelli su un paziente medio

Rischi ed effetti collaterali della FUE

Sebbene il ripristino dei capelli con tecnica FUE sia minimamente invasivo, comporta un certo rischio analogamente ad altre procedure chirurgiche.

I rischi potenziali del metodo FUE sono:

  • Infezione
    Ogni intervento chirurgico comporta il rischio di infezione. Con le procedure FUE, l’infezione si verifica in meno dell’1% dei casi. All’HairPalace, seguiamo rigorosi standard igienico-sanitari per mantenere gli ambienti perfettamente puliti e per garantire la sicurezza dei nostri pazienti.
  • Danno follicolare
    Durante l’estrazione, i follicoli piliferi possono essere danneggiati se la tecnica FUE viene eseguita impropriamente. Ciò può comportare tassi di successo inferiori, nonché rimozione dall’area donatrice di un numero di follicoli superiore al necessario. La tecnica FUE2, combinata con l’esperienza e l’attenzione dei nostri medici, assicura che ciò non avvenga.
  • Dolore e sanguinamento
    Nei 2-3 giorni successivi all’intervento, potresti avvertire un leggero dolore e vedere del sanguinamento. Il dolore è solitamente gestibile con gli antidolorifici da banco. Naturalmente, il tuo team sarà sempre disponibile dopo l’intervento chirurgico per aiutarti in caso di problemi.
  • Risultati insoddisfacenti
    Con i chirurghi meno esperti c’è la possibilità che il risultato non ti soddisfi. Il team di chirurghi di HairPalace ha dai 5 ai14 anni di esperienza nel ripristino chirurgico dei capelli, inoltre proponiamo una garanzia scritta su ogni procedura.

Come puoi prepararti per un trapianto di capelli FUE?

La procedura FUE non richiede molta preparazione da parte tua.

Ma, seguendo alcuni semplici passaggi, puoi verificare se il tuo cuoio capelluto presenti le condizioni ideali per i nuovi impianti.

  • Se sei affetto da malattie della pelle (ad esempio, psoriasi, eczema, ecc.) che interessano il cuoio capelluto, assicurarti che tali patologie vengano curate e risolte prima della procedura programmata.    
  • Sottoponiti agli esami del sangue prima dell’intervento.
  • Evita l’alcol e riduci il fumo per almeno una settimana prima della procedura.
  • Non fumare il giorno dell’intervento.
  • Non applicare prodotti a base di Minoxidil (Spectral, Regaine, Rogaine, Kirkland, Neocapil) il giorno prima dell’intervento.   
  • La sera prima dell’intervento lava i capelli e il cuoio capelluto con uno shampoo normale. Dopo lo shampoo risciacqua abbondantemente e asciuga i capelli.     
  • La mattina dell’intervento non applicare spray, gel o altri prodotti sui capelli.     
  • La mattina dell’intervento non bere caffè, tè o altre bevande contenenti caffeina, ma fai una colazione leggera.  
  • La mattina dell’intervento indossa una camicia abbottonata e non qualcosa che debba passarti sopra la testa, così da evitare di toccare il cuoio capelluto quando ti rivesti dopo la procedura.    

Naturalmente, il chirurgo verificherà la tua anamnesi e ti informerà qualora dovessi fare qualcosa di più: ad esempio, potrebbe chiederti di interrompere l’assunzione di alcuni integratori o di alcuni fluidificanti del sangue prima dell’intervento.

La procedura di trapianto di capelli FUE

Le procedure di trapianto di capelli FUE sono piccoli interventi chirurgici minimamente invasivi, eseguiti in anestesia locale.

In genere, tali procedure richiedono dalle 6 alle 8 ore, a seconda di quanti capelli bisogna trapiantare.

Ecco cosa puoi aspettarti il giorno dell’intervento FUE:

  • I tuoi capelli verranno tagliati corti per garantire la miglior precisione durante la procedura.
  • Anestesia locale: ti verranno somministrate delle iniezioni di lidocaina per intorpidire l’area donatrice.
  • Il chirurgo rimuoverà i follicoli piliferi uno ad uno dalla parte posteriore e dai lati della testa utilizzando un apposito micropunzone.
  • Avvalendosi di un doppio microscopio, gli assistenti puliranno i follicoli e li prepareranno per l’impianto.
  • Il chirurgo prepara l’area ricevente: prima intorpidirà il cuoio capelluto con un anestetico locale, poi eseguirà piccole incisioni in cui inserire i nuovi capelli.  
  • Successivamente impianterà i follicoli.
  • Il chirurgo pulirà i siti chirurgici ed applicherà un cerotto sull’area donatrice.   

Quanti interventi ti occorrono?

Il numero di interventi chirurgici necessari per ottenere il risultato desiderato dipende dalla gravità del caso.

Il numero medio di procedure a cui ciascun paziente si è sottoposto

Un trapianto di capelli FUE ti consente di ottenere un ottimo risultato in una sessione, tuttavia, potresti aver successivamente bisogno di ulteriori procedure, se desideri coprire completamente aree più estese, o se la tua caduta dei capelli continua a progredire.

Risultati sorprendenti 2022

Cosa puoi aspettarti dopo un trapianto di capelli FUE?

Il trapianto di capelli FUE è una procedura ambulatoriale, pertanto tornerai a casa al termine dell’intervento. Una volta che l’effetto dell’anestetico locale svanisce, potresti percepire della tensione o un lieve dolore sul cuoio capelluto. In genere, questi fenomeni durano alcune ore e, se necessario, possono essere gestiti con degli antidolorifici.

Nel corso dei primi giorni puoi aspettarti di vedere un arrossamento, del lieve gonfiore e delle croste, inoltre potresti avvertire del prurito.

Anche se la tua guarigione sarà rapida, è fondamentale seguire le istruzioni post-operatorie per garantire una ricrescita ottimale dei capelli.

  • Prenditi qualche giorno di ferie per riposarti
  • Non indossare cappelli, berretti o foulard per 3 settimane
  • Non fare attività fisica intensa per 3 settimane
  • Nel corso della prima settimana post-operatoria non lavare i capelli, ma utilizza solo la soluzione sterile che ti viene data
  • Dalla seconda settimana immergi e massaggia quotidianamente il cuoio capelluto per rimuovere le croste   
  • Dalla terza settimana comincia ad usare quotidianamente lo shampoo per bambini per lavare delicatamente ed accuratamente i capelli e il cuoio capelluto

Tra la quarta e la dodicesima settimana post-operatoria i capelli impiantati cadranno: è una parte normale del processo. 3-4 mesi dopo l’intervento puoi aspettarti di vedere una nuova crescita di capelli.

La densità migliorerà gradualmente e il risultato sarà completo tra i 12 ed i 18 mesi dopo il trapianto di capelli FUE.

Il miglior trapianto di capelli FUE vicino a te

Un trapianto FUE e capace di fornire un bel risultato di lungo termine  con alta densita. Tuttavia, per il successo della procedura, è essenziale che  l’operazione venga eseguita da un chirurgo qualificato ed esperto.

Raccomandiamo sempre ai pazienti di controllare i risultati e le recensioni dei fornitori per vedere dai pazienti precedenti quale livello di cura e attenzione possono aspettarsi durante la procedura.

Dai uno sguardo alle migliori cliniche per capelli vicine a te:

In HairPalace, eseguiamo con successo interventi di chirurgia dei capelli FUE da oltre 10 anni. Grazie al nostro team amichevole abbiamo ricevuto più di 1000 recensioni su più piattaforme. Saremo felici di aiutarti e darti una soluzione su misura!

FAQ

Come funziona trapianto capelli FUE?

Con la tecnica FUE il chirurgo estrae uno ad uno i bulbi piliferi dalla nuca del paziente utilizzando un microbisturi circolare, chiamato punch, dal diametro di circa 1 mm.

Quanto durano i trapianti FUE?

Un trapianto di capelli FUE crea risultati permanenti: tutti i capelli impiantati durante la procedura rimarranno nel cuoio capelluto per tutta la vita. I capelli impiantati sono resistenti al diidrotestosterone (DHT), l’ormone sessuale noto per causare la caduta dei capelli (in particolare la calvizie maschile).

Vale la pena fare un trapianto di capelli FUE?

Sì! FUE è il tipo più popolare di trapianto di capelli ed è minimamente invasivo. Questo trattamento ambulatoriale viene eseguito da chirurghi esperti utilizzando le ultime tecniche e tecnologie. I trattamenti di trapianto di capelli FUE offrono alti tassi di successo e una crescita folta e naturale dei capelli.

Quanto costa FUE?

Il costo del trapianto di capelli si basa sempre sulle esigenze uniche del paziente e sugli obiettivi estetici (come il numero di capelli necessari per raggiungere il livello di crescita desiderato). I pacchetti di trapianto di capelli sono significativamente più convenienti in Ungheria che in Italia e il trattamento è della stessa eccellente qualità.

Ultima revisione medica del 12 Maggio 2022

HairPalace si basa su fonti accademiche, compresi gli articoli peer-reviewed, nonché sulle pubblicazioni di associazioni mediche e di istituzioni accademiche e di ricerca. Seguiamo rigide linee guida per la raccolta delle informazioni ed evitiamo riferimenti terziari. Per avere ulteriori informazioni su come manteniamo i nostri contenuti aggiornati e precisi, leggi la nostra politica editoriale.