Alopecia da Stress: Tipologie, Sintomi e Trattamento

  1. Può causare la caduta dei capelli?
  2. Tipologie
  3. Sintomi
  4. E’ permanente?
  5. Gestione
  6. Altre potenziali cause
  7. Conclusione

Lo stress è una sensazione diffusa che tutti abbiamo affrontato in un momento e nell’altro. La ricerca ha dimostrato che fino al 75% degli adulti in Italia l’ha sperimentato ad un certo punto.

Non solo rovina il nostro umore, aumenta l’ansia e porta a mal di testa e nausea, ma lo stress può anche interrompere le normali funzioni corporee come l’appetito e la routine del sonno.

Ma una delle principali preoccupazioni per lo stress riguarda i nostri capelli. Ci sono prove crescenti che suggeriscono che un aumento dei livelli di stress può portare a un aumento della caduta dei capelli.

In questo articolo, esploreremo se la alopecia da stress è una realtà nella tua vita o meno. Evidenzieremo anche i modi per gestire meglio i tuoi sintomi in modo che tu possa rimettere in carreggiata la tua mente e il tuo corpo.

Lo stress può causare la caduta dei capelli?

Spesso pensiamo allo stress come puramente psicologico, una cosa che accade solo nella nostra testa.

Ma in realtà, lo stress innesca diversi effetti negativi su tutto il nostro corpo, tra cui mal di testa, tensione muscolare e difficoltà respiratorie, oltre a un impatto negativo sul nostro umore, appetito e igiene del sonno.

Ma lunghi periodi di stress possono portare a livelli aumentati di un ormone dannoso chiamato cortisolo. Questo ormone è stato collegato all’aumento della caduta dei capelli nelle persone.

stress causa la caduta dei capelli

3 tipi di alopecia da stress

La caduta dei capelli può essere una cosa devastante da sopportare, indipendentemente dall’età, dal sesso o dalla salute dei capelli.

E sebbene condizioni come l’alopecia androgenetica e la calvizie maschile rappresentino la maggior parte dei casi di caduta dei capelli, molte persone perdono i capelli a causa di una cosa: alti livelli di stress.

Tre condizioni, in particolare, sono indotte dallo stress. Esse sono:

1. Telogen effluvium

Il telogen effluvium è forse la condizione più comune relativa allo stress. Questo è quando i capelli su tutto il cuoio capelluto possono entrare in una fase di riposo precoce, interrompendo il ciclo naturale di crescita dei capelli.

Sebbene possiamo perdere tra i 50 e i 100 capelli al giorno, le persone che soffrono di telogen effluvium possono perdere da 300 ciocche o più al giorno.

E poiché il loro ciclo di crescita è ritardato, i nuovi capelli ristagneranno.

Nella maggior parte dei casi, la caduta dei capelli da telogen effluvium è temporanea e, una volta alleviati i livelli di stress, i capelli possono riprendersi dopo sei-nove mesi.

2. Alopecia areata

L’alopecia areata è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario del tuo corpo attacca erroneamente follicoli sani. Il risultato?

Chiazze di calvizie si sviluppano sul cuoio capelluto, infiammazioni e dolorabilità. In alcuni casi sfortunati, i punti calvi possono espandersi fino a quando non si verifica la caduta totale dei capelli.

Una delle principali teorie alla base di ciò che causa questa condizione sono i livelli di stress significativi.

Gli scienziati ritengono che l’ormone dello stress, il cortisolo, sia responsabile del malfunzionamento della risposta immunitaria.

Con il tempo, i capelli possono riprendersi per lunghi periodi, ma casi estesi possono richiedere un trattamento professionale.

3. Tricotillomania

La tricotillomania è una condizione psicologica in cui una persona prova un irresistibile bisogno di strapparsi i capelli.

Non si limita ai capelli del cuoio capelluto; i malati possono strappare i peli da qualsiasi zona del corpo.

Molti credono che questa condizione sia collegata allo stress perché strappare i capelli può essere visto come un modo per gestire l’ansia e il turbamento in alcune persone.

Le persone potrebbero non rendersi nemmeno conto che lo stanno facendo, mentre altre volte può essere intenzionale.

La tricotillomania può diventare un’abitudine difficile da spezzare: strapparsi i capelli a causa dello stress può causare ulteriore stress, peggiorando la prognosi.

Puoi solo iniziare a smettere di strapparti i capelli e gestire i sintomi riducendo i livelli di stress e sviluppando abitudini sane per reindirizzare la tua ansia.

Quali sono i sintomi della alopecia psicogena?

Poiché perdiamo i capelli ogni giorno, può essere difficile sapere se il cuoio capelluto e i capelli soffrono di stress. Tieni d’occhio i seguenti sintomi:

  • Perdita di capelli inaspettata
  • Perdita di peli su tutto il corpo, compresi i peli del viso e del corpo
  • Le chiazze calve si sviluppano improvvisamente
  • Hai vissuto un evento incredibilmente stressante

La alopecia da stress è permanente?

Nella maggior parte dei casi, la alopecia da stress di solito si risolve, anche se i tempi di ricrescita variano da persona a persona.

Gestendo lo stress, puoi eliminare la causa della caduta dei capelli e, si spera, riportare i tuoi capelli al loro antico splendore.

Uno dei fattori che influenzano il recupero sarà la fase del ciclo di crescita dei capelli in cui si trovano attualmente i follicoli. Il cuoio capelluto medio ha oltre 100.000 follicoli, che possono essere tutti in fasi diverse.

Esse sono:

  • Fase Anagen: questa è la fase di crescita attiva. Le cellule si dividono rapidamente per accelerare la nuova crescita. Di solito dura dai 2 ai 7 anni.
  • Fase Catagen: questa fase di transizione dura due settimane e vede i capelli tagliati dal loro afflusso di sangue. Il follicolo inizia a restringersi.
  • Fase Telogen: questa è la fase di riposo per i capelli e può durare fino a tre mesi.
  • Fase Exogen: la fase finale è quando i capelli cadono dal cuoio capelluto. Può durare da due a cinque mesi, dopodiché i follicoli piliferi rientrano nella fase Anagen.

Tre trattamenti per la alopecia da stress

Ridurre lo stress nelle nostre vite può essere una sfida in sé e per sé. Può essere difficile superare i nostri sentimenti negativi e trovare tempo per noi stessi.

Ma se stai perdendo i capelli a un ritmo allarmante, devi almeno provare a rilassarti.

Di seguito sono riportati tre modi per trattare lo stress. Non risolveranno immediatamente la tua situazione e potresti aver bisogno di una combinazione di tutti e tre per riprenderti completamente.

Ma provando questi metodi migliorerai non solo i tuoi capelli ma anche la tua qualità di vita.

1. Gestione dello stress

Ci sono molti modi per gestire e alleviare lo stress nella tua vita. Alcuni metodi popolari includono:

  • Esercizio fisico: l’esercizio fisico rilascia endorfine che aiutano a ridurre lo stress e migliorare l’umore. Qualcosa di semplice come una passeggiata leggera, lo yoga, lo stretching o le faccende domestiche possono funzionare per te.
  • Hobby: dedica parte della tua settimana a fare qualcosa che ti piace, come dedicarti a un nuovo hobby, come uno sport o un corso d’arte, o fare cose semplici in casa che ti piacciono, ma che potresti trascurare. Gli esempi includono il giardinaggio all’aperto, la ristrutturazione, cucinare o godersi un buon libro.
  • Nutrizione: i capelli hanno bisogno di vari nutrienti e minerali per supportare una nuova crescita. Prendi in considerazione una dieta equilibrata per dare tutto ciò di cui i tuoi capelli hanno bisogno. Prova a incorporare più proteine, vitamina E e cibi integrali nei tuoi pasti. Questi alimenti aiuteranno a costruire nuovi capelli e ad aumentare i livelli di energia, il che può migliorare il tuo umore.
  • Meditazione: ci sono una varietà di tecniche meditative che le persone usano ogni giorno per calmarsi e ridurre lo stress. Queste possono includere esercizi di respirazione, yoga, semplici allungamenti, ascoltare musica rilassante e fare una passeggiata leggera.

2. Dieta e nutrizione

Una dieta equilibrata è alla base di una mente e un corpo sani. Ciò che mangiamo ha un impatto significativo su come crescono le nostre cellule, compresi i follicoli piliferi.

Vitamine, minerali e gruppi alimentari aiutano a favorire la crescita dei capelli e contemporaneamente a migliorare l’umore. Alcuni dei più importanti includono:

  • Vitamina C: questa vitamina aiuta a produrre collagene, una proteina essenziale per la costruzione del tessuto connettivo nel corpo, compreso il follicolo pilifero.
    Gli alimenti ricchi di vitamina C includono frutta come arance e fragole e verdure come broccoli e peperoni.
  • Vitamina E: la vitamina E riduce lo stress ossidativo del cuoio capelluto e aiuta a preservare lo strato lipidico protettivo sui capelli.
    Questo rafforza le difese naturali dei tuoi capelli, prevenendone la caduta precoce. Gli alimenti ricchi di vitamina E includono spinaci, olio d’oliva, broccoli, semi di girasole e frutti di mare come i gamberetti.
  • Vitamina B: la vitamina B è un insieme di molte vitamine diverse che aiutano a favorire la normale funzione cellulare in tutto il corpo.
    Le vitamine del gruppo B come la biotina e l’acido folico, ad esempio, possono aiutare ad aumentare la crescita e la densità dei capelli.
    Per aumentare l’assunzione, considera di mangiare vari fagioli, noci e verdure a foglia verde scure.
  • Idratazione: l’acqua è un ingrediente essenziale per un corpo sano, aiuta a mantenerci freschi e idratati e migliora il nostro umore.
    Poiché i capelli assorbono l’acqua, bere di più ogni giorno può migliorarne la consistenza e l’aspetto. Gli uomini dovrebbero bere fino a 15 ½ bicchieri di acqua al giorno, mentre le donne dovrebbero mirare a 11 ½ bicchieri.
  • Integratori: se hai difficoltà ad aumentare il numero di sostanze nutritive, minerali e alimenti in una dieta sana, gli integratori di cibi e bevande potrebbero aiutarti. Sarebbe meglio consultare un medico professionista prima di assumerli, poiché alcuni prodotti potrebbero non essere adatti a te o avere scarso effetto.

3. Trattamenti topici

È noto che diversi unguenti topici, creme e altri prodotti per la cura dei capelli combattono la caduta dei capelli e i livelli di stress in un unico trattamento efficace. Alcuni dei più popolari includono:

  • Minoxidil topico: il minoxidil topico è un farmaco da banco che aiuta a prolungare la fase di crescita dei capelli.
    Conosciuto anche come Rogaine, questo farmaco è disponibile in crema, spray o schiuma ed è incredibilmente facile da applicare.
    Alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di usarlo in modo consistente per un massimo di quattro mesi per vedere i risultati.
  • Corticosteroidi topici: vengono applicati direttamente sulla pelle e si pensa che abbiano proprietà antinfiammatorie che aiutano le condizioni di caduta dei capelli legate allo stress come l’alopecia areata.
    Abbastanza spesso, vengono utilizzati insieme ad altri trattamenti.
  • Olio di ricino: si ritiene che alcuni rimedi popolari come l’olio di ricino aiutino a favorire la crescita dei capelli idratando il cuoio capelluto, lubrificando le ciocche di capelli e migliorandone la flessibilità.
    Detto questo, sono necessari più studi scientifici per supportare queste affermazioni.

E se non vedi miglioramenti?

Anche se potresti sentirti stressato, c’è la possibilità che la caduta dei capelli che stai attualmente vivendo non sia direttamente correlata. Altri fattori che possono portare alla caduta dei capelli includono:

  • Invecchiamento
  • Genetica
  • Sottoporsi a chemioterapia
  • Cambiamenti ormonali, ad esempio parto, gravidanza o menopausa
  • Carenze nutrizionali
  • Effetti collaterali di alcuni farmaci, come anticoagulanti e antidepressivi

Conclusione

Sfortunatamente, lo stress è una parte naturale della vita. A volte, ci sentiamo sotto pressione, stanchi e preoccupati, il che può sommarsi e influenzare drammaticamente il nostro corpo.

Periodi prolungati di stress possono influenzare drammaticamente i nostri capelli, interrompendo il ciclo naturale di crescita e portando a una caduta prematura dei capelli.

Ma non sei indifeso contro questo, poiché la maggior parte della perdita di capelli di questa natura è temporanea.

Apportando piccole modifiche alla dieta e allo stile di vita, rilassandoti attraverso l’attività fisica o utilizzando trattamenti topici, puoi aiutare il tuo corpo a rilassarsi, riposare e riprendersi rapidamente.

Non solo ti sentirai meglio liberandoti dallo stress cronico, ma di conseguenza i tuoi capelli diventeranno più spessi e resistenti.

FAQ

Come posso sapere se la mia caduta dei capelli è dovuta allo stress?

In media, perdiamo dai 50 ai 100 capelli al giorno. Ma se noti che si sta sviluppando una perdita di capelli a chiazze, potrebbe trattarsi di alopecia areata, che può essere indotta dallo stress. Inoltre, alcuni comportamenti, come la tricotillomania (tirarsi i capelli), possono essere innescati da intense sensazioni di stress.

La caduta dei capelli dovuta allo stress si ripristinerà?

L’ansia o lo stress molto probabilmente causeranno solo una caduta temporanea dei capelli. Questo perché il follicolo pilifero non viene danneggiato o manomesso durante lo stress. Stimolerà una nuova crescita una volta che avrai ridotto lo stress e i capelli avranno lasciato la fase telogen.

Che tipo di stress provoca la caduta dei capelli?

Ci sono tre condizioni frequentemente legate alla caduta dei capelli indotta dallo stress. La più comune è il Telogen effluvium, dove alti livelli di stress spingono i follicoli piliferi in una fase di riposo precoce e prolungata. Chi ne soffre può aspettarsi una crescente quantità di capelli che cadono. Inoltre, anche l’alopecia areata e la tricotillomania possono derivare dallo stress.

L’ansia fa cadere i capelli?

Stress e ansia spesso vanno di pari passo. Alti livelli di ansia possono causare stress e viceversa. Per questo motivo, sì, l’ansia può farti sperimentare un’ulteriore caduta dei capelli.

Ultima revisione medica del 24 Novembre 2022