Quanto dura il trapianto di capelli?

Il trapianto di capelli è permanente
  1. Permanenza
  2. Tipi di procedura
  3. Procedure multiple
  4. Quando posso vedere i risultati?
  5. Cosa aspettarsi a lungo termine
  6. Quando consultare un medico
  7. Conclusione

I trapianti di capelli portano a risultati duraturi, che sono ampiamente considerati permanenti. Queste procedure richiedono diverse ore per essere completate e richiedono ai pazienti di dedicare del tempo alla loro normale routine per guarire.

Le persone che soffrono di una forte perdita di capelli tendono ad essere i candidati ideali. Ma sicuramente avrà delle domande se sta considerando una procedura, e una delle più comuni è “quanto durano i trapianti di capelli?”

In questa guida, risponderemo a questa domanda in dettaglio, esploreremo cosa può aspettarsi dopo l’intervento e forniremo informazioni sui diversi tipi di procedura.

Il trapianto di capelli è permanente?

I capelli che crescono sulla parte posteriore e sui lati della testa non sono sensibili all’ormone DHT responsabile della calvizie maschile.

Se trapiantiamo questi capelli sulla corona o sull’attaccatura dei capelli, non cadranno in seguito poiché rimangono resistenti al DHT.

È bene sapere che 2-3 mesi dopo la procedura, le ciocche impiantate cadono, mentre il ciclo di crescita delle radici ricomincia. Di conseguenza, i capelli ricresceranno gradualmente.

Ma i capelli che sono cresciuti dopo il trapianto di capelli saranno permanenti e non cadranno a causa della perdita di capelli di tipo maschile.

Quali tipi di procedure di trapianto di capelli sono disponibili?

Sono disponibili due tipi di trattamento: Trapianto di Unità Follicolari (FUT) ed Estrazione di Unità Follicolari (FUE).

La tecnica FUT prevede il taglio di una striscia di pelle dalla parte posteriore della testa e la rimozione dei suoi follicoli. Il chirurgo li trapianta nelle aree diradate o calve del cuoio capelluto e chiude la ferita sulla parte posteriore della testa. Questo lascerà una cicatrice visibile.

Durante le procedure FUE, il chirurgo utilizza un dispositivo micropunch per trapiantare i follicoli dalle aree di crescita sana (di solito la parte posteriore e i lati) alle aree target. Questa è la forma più popolare di trapianto di capelli disponibile.

I trattamenti FUT e FUE forniscono risultati permanenti.

FUT vs FUE

Avrò bisogno di un altro trapianto di capelli in futuro?

Molti candidati sono soddisfatti della crescita dei capelli dopo il primo trapianto, ma scelgono di aggiungere densità alle aree di diradamento in seguito. Questo perché i capelli originali non trapiantati sulla parte superiore potrebbero continuare a cadere in futuro.

Alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di più di una procedura, per ottenere i loro risultati ideali.

Quando posso vedere i risultati?                             

I follicoli trapiantati richiedono tempo per iniziare a far crescere nuovi capelli, quindi non vedrà i risultati immediatamente.

Potrebbe notare che perde più capelli del solito nei primi 3 mesi, ma non si faccia prendere dal panico: è una parte salutare del processo. Il Suo chirurgo dovrebbe informarLa in anticipo di questa e di altre fasi chiave.

Vedrà il Suo risultato finale dopo 9-12 mesi.

A poco a poco, le Sue nuove ciocche corrisponderanno alla lunghezza e alla consistenza dei capelli esistenti.

Può cambiarli e modellarli nel modo che preferisce dopo il recupero, sia che Lei voglia tagliarli corti, tingerli o sperimentare look stravaganti.

Cosa aspettarsi a lungo termine

Il trapianto di capelli offre risultati permanenti di cui potrà godere per gli anni a venire. Poiché i capelli trapiantati saranno resistenti agli effetti dell’ormone DHT, rimarranno al loro posto.

Tuttavia, la procedura non fermerà la Sua naturale caduta dei capelli. Il resto dei Suoi capelli potrebbe continuare a diradarsi dietro l’area impiantata.

Se la Sua perdita di capelli continua a progredire, potrebbe aver bisogno di un altro intervento chirurgico in futuro per affrontare altre aree.

La portata del secondo intervento dipenderà dalle caratteristiche della Sua caduta di capelli e dalla capienza della Sua zona donatrice. Ma in generale, ci si può aspettare un trattamento più piccolo.

Quando dovrei parlare con il mio medico?

È meglio parlare con il medico il prima possibile se è consapevole della Sua perdita di capelli o se trova che influisca sulla qualità della Sua vita.

Varie condizioni possono causare (o almeno esacerbare) la caduta e anche una serie di farmaci potrebbe essere la causa. Il Suo medico potrebbe dover eliminare potenziali problemi di salute prima che una clinica per capelli La prenda in considerazione per una procedura.

Dia priorità ai fornitori specializzati in trapianti di capelli, come chirurghi estetici e dermatologi. Cerchi le gallerie fotografiche che mostrano le immagini prima e dopo dei pazienti, in modo da poter valutare la qualità del lavoro degli operatori sanitari. Controlli le recensioni scritte dai pazienti per saperne di più sullo standard del servizio e sui risultati.

E parli in modo approfondito con il chirurgo durante una consulenza. Scopra tutto quello che deve sapere per la Sua tranquillità. Chieda informazioni sulla tecnica utilizzata, sugli strumenti, sul processo di recupero, sull’assistenza post-vendita: uno specialista di fiducia sarà lieto di rispondere alle Sue domande.

Ottenga un’analisi dei capelli GRATUITA!

L’ultima parola

I trapianti di capelli offrono risultati permanenti, con i capelli impiantati che rimangono in posizione praticamente per tutta la vita.

Per questo è fondamentale scegliere una clinica specializzata.

Un chirurgo esperto e qualificato impianterà i capelli ad alta densità seguendo il modello naturale della crescita dei Suoi capelli.

In questo modo, potrà godersi non solo risultati duraturi, ma dall’aspetto naturale ed esteticamente gradevoli.