Lieve correzione dell’attaccatura con 3000 capelli!

Stuart prima e dopo il trapianto di capelli

Quando Michele ci ha contattato nel febbraio del 2017, aveva già esperienza con le procedure di ripristino dei capelli.

Aveva subito un intervento FUT quattro anni prima, quando gli erano stati impiantati 3000 capelli nella parte frontale.

Con il secondo intervento chirurgico il suo obiettivo era quello di riempire i triangoli delle tempie e di correggere un minimo l’attaccatura dei capelli.

Stuart prima l'intervento
Michele prima l’intervento
Stuart prima del trapianto di capelli
Michele prima del trapianto di capelli

Alla consulenza di persona del 15 febbraio a Londra, i nostri medici hanno stabilito che 3000 capelli sarebbero stati sufficienti per raggiungere il suo obiettivo.

Poiché Michele era soddisfatto dei dettagli discussi durante l’appuntamento, il giorno successivo ha prenotato il suo intervento.

Abbiamo eseguito l’intervento di trapianto di capelli il 3 maggio 2017.

Durante la procedura di 6-7 ore sono stati trapiantati 3242 capelli con la tecnica FUE2 SAFE System:

Area impiantata dopo l'intervento chirurgico
Dopo l’intervento

Prima settimana

Durante la prima settimana post-operatoria, l’area impiantata non può essere toccata o lavata. Si deve utilizzare uno spray salino sterile per mantenere pulito il cuoio capelluto.

Talvolta, si può avvertire prurito sul cuoio capelluto mentre la pelle guarisce: per fortuna, lo spray salino è d’aiuto!

Le condizioni di Stuart 1 settimana dopo l'intervento
1 settimana dopo il trapianto di capelli
1 settimana dopo il trapianto capelli
1 settimana dopo il trapianto di capelli

Alla fine della prima settimana, il chirurgo ha esaminato le foto di Michele.

Non c’erano segni di infezione o di infiammazione ed i capelli erano tutti a posto, perciò il medico ha potuto confermare che tutto era in ordine.

Seconda e terza settimana

Sebbene non si possa utilizzare lo shampoo, dalla seconda settimana post-operatoria i pazienti devono iniziare a mettere a bagno le croste nell’acqua tiepida del rubinetto.

Dopo aver immerso il cuoio capelluto per circa 15 minuti, massaggiarlo leggermente per aiutare la rimozione delle croste. Il processo deve essere ripetuto una volta al giorno.

Dalla terza settimana è possibile aggiungere uno shampoo delicato per bambini prima di massaggiare il cuoio capelluto.

La maggior parte delle croste scompare entro il 14°-15 ° giorno e tutte dovrebbero scomparire entro la fine della terza settimana post-operatoria:

Stuart 3 settimane dopo il trattamento
3 settimane dopo l’intervento
Condizione 3 settimane dopo l'intervento chirurgico
3 settimane dopo l’intervento

Al controllo 3 settimane dopo il trapianto dei capelli, il chirurgo è stato felice di vedere che le croste erano cadute.

Ha trovato buone le condizioni dell’area impiantata: il rossore che puoi vedere sulle foto è normale in quasta fase. 

Secondo e terzo mese post-operatorio

Dopo 3 settimane dall’intervento i capelli trapiantati cominciano a cadere.

Questo perché la sostituzione riavvia il loro ciclo di vita naturale.

Dopo che le ciocche cadono, le radici entrano in una fase di riposo. Le nuove ciocche di capelli iniziano a crescere dopo il termine di questo periodo di riposo.

Stuart 3 mesi dopo l'intervento
3 mesi dopo l’intervento
Stuart 3 mesi dopo il trattamento
3 mesi dopo l’intervento

Il chirurgo ha esaminato le condizioni di Michele anche 3 mesi dopo l’intervento.

In base alle foto è andato tutto bene. Come previsto, la situazione della parte anteriore era quasi identica all’aspetto precedente l’intervento.

4-6 mesi dopo l’intervento

In questo periodo le nuove ciocche di capelli cominciano a crescere nella zona impiantata.

Anche se non avviene dall’oggi al domani, in questi primi mesi il cambiamento può sembrare rapido.

Attaccatura dei capelli 6 mesi dopo il trapianto di capelli
6 mesi dopo l’intervento
Il risultato di Stuart 6 mesi dopo il trapianto di capelli
6 mesi dopo l’intervento

Michele ha inviato queste foto per il suo controllo a 6 mesi.

Il chirurgo è rimasto soddisfatto dei progressi compiuti rispetto al controllo precedente. Circa il 60% dei capelli trapiantati è cresciuto in maniera sufficiente da evidenziare un cambiamento visibile nella parte anteriore.

6-12 mesi dopo l’intervento

I capelli rimanenti continuano a crescere fino a 12-15 mesi dopo l’intervento.

In questi mesi la densità aumenta gradualmente, mentre il progresso rallenta un po’.

Il risultato finale di Stuart dopo l'intervento
Risultato finale 1 anno dopo l’intervento  
Risultato finale 1 anno dopo il trapianto di capelli
Risultato finale 1 anno dopo l’intervento  

All’ultimo controllo, il medico era soddisfatto del risultato tanto quanto lo stesso Michele. Le foto mostrano un’attaccatura dei capelli più forte ed una straordinaria densità nella parte anteriore!

Nel tuo caso, qual è l’obiettivo da raggiungere con il trapianto dei capelli?

Contatta i nostri colleghi al numero +44 20 7131 0229, oppure su  info@hairpalace.it  per saperne di più sull’intervento, altrimenti registrati di seguito per ricevere un piano di trattamento:

Vorrei vedere un preventivo!