1. Che cos’è l’alopecia areata?
  2. Quali cure mediche sono disponibili?
  3. Esistono cure naturali per l’alopecia areata?
  4. Quali sono le cause dell’alopecia areata?
  5. Quali sono i sintomi?
  6. Quali tipi ci sono?
  7. Come affrontare l’alopecia?
  8. Come viene diagnosticata?
  9. In che modo la dieta influisce sull’alopecia areata?
  10. Come prevenirla?

Secondo il National Institute for Health and Care Excellence (NICE), l’alopecia areata colpisce circa 15 persone su 10.000 nel Italia. Poiché questa condizione provoca la caduta dei capelli sul cuoio capelluto e dei peli in altre aree del corpo, può essere incredibilmente difficile conviverci, ma sono disponibili dei trattamenti.

Come fa a sapere se ha l’alopecia areata e cosa può fare per cambiarlo? Risponderemo a queste e ad altre domande essenziali sulla condizione in questa guida completa, che copre sintomi, cause, trattamenti e altro.

Che cos’è l’alopecia areata?

L’alopecia areata si verifica quando il sistema immunitario identifica erroneamente i follicoli piliferi come una minaccia e li attacca. Ciò causa una perdita di capelli a chiazze che può essere impercettibile per tutti tranne che per la persona colpita. Tuttavia, queste chiazze isolate possono unirsi nel tempo e rendere più visibile la caduta dei capelli.

La perdita dei capelli di solito inizia sul cuoio capelluto e può essere improvvisa. Ma in alcuni casi, l’alopecia areata può colpire i peli in altre parti del corpo (come le ciglia e le sopracciglia). Può sembrare che si fermi, ma può tornare dopo un certo numero di anni.

L’alopecia areata può trasformarsi in alopecia universalis: completa perdita di peli in tutto il corpo. Questa condizione può impedire la ricrescita dei capelli e, in tal caso, potrebbero cadere nuovi capelli. La gravità della caduta dei capelli e la potenziale ricrescita variano da persona a persona.

Al momento non esiste una cura per l’alopecia areata, ma una serie di trattamenti può incoraggiare la ricrescita dei capelli colpiti e prevenire la perdita ricorrente in futuro. Altre soluzioni consentono di coprire semplicemente la caduta dei capelli invece di fermarla.

Alopecia areata: cos’è e come provoca la caduta dei capelli ?

Quali trattamenti medici sono disponibili per l’alopecia areata?

Vari trattamenti possono aiutare a rallentare la caduta dei capelli o stimolarne la ricrescita. Tuttavia, può essere difficile prevedere come l’alopecia areata progredirà o risponderà al trattamento, quindi potrebbe essere necessario sperimentare prima di trovare una soluzione che La aiuti. La perdita dei capelli può diventare più grave per alcune persone, anche durante il trattamento.

Sono disponibili tre tipi di trattamenti medici:

Topici

Gli agenti topici applicati direttamente sul cuoio capelluto possono stimolare la crescita dei capelli. È possibile acquistare trattamenti topici da banco o con una prescrizione del proprio medico.

  • Minoxidil: Il Minoxidil (disponibile come Rogaine) è un trattamento da banco applicato al cuoio capelluto, alla barba e alle sopracciglia (se necessario). Di solito viene usato due volte al giorno, anche se potrebbe aspettare anni prima che i risultati si notino. Il Minoxidil è generalmente considerato sicuro, anche se dovrebbe consultare il medico prima di provarlo. Tuttavia, i risultati di uno studio hanno suggerito che il Minoxidil è meno efficace per le persone con un’ampia perdita di capellicausata dall’alopecia areata.
  • Corticosteroidi: Creme, lozioni e altri tipi di prodotti a base di corticosteroidi possono combattere la caduta dei capelli riducendo l’infiammazione follicolare.
  • Immunoterapia topica: Questo approccio prevede l’applicazione di difenciprone o altre sostanze chimiche sulla pelle per innescare una reazione allergica. L’eruzione cutanea risultante può innescare una nuova crescita, ma i risultati impiegheranno fino a sei mesi per apparire.
  • Anthralin: Disponibile come Dritho-Scalp, questo farmaco provoca irritazione della pelle che favorisce la ricrescita.

Orali

farmaci per la caduta dei capelli

Un tipo di trattamento orale per l’alopecia areata sono le compresse di cortisone. Queste sono a volte usate per trattare l’alopecia avanzata, sebbene possano portare a effetti collaterali. È meglio parlare con il medico prima di provare questa opzione.

In alternativa, potrebbe parlare con il Suo medico di un immunosoppressore orale (ad esempio ciclosporina o metotrexato). Questi bloccano le risposte del sistema immunitario, ma non sono adatti per un uso a lungo termine, poiché possono portare a effetti collaterali come danni ai reni e ipertensione.

Terapia della luce

La terapia della luce (nota anche come fototerapia o fotochemioterapia) è una forma di radioterapia. Viene eseguita con luce ultravioletta (UV) insieme a psoralens, un farmaco orale.

Iniezioni

L’iniezione di steroidi nelle aree colpite da lieve alopecia areata può favorire la ricrescita dei capelli. Questa deve essere eseguita una volta al mese o ogni due mesi per vedere i risultati. Tuttavia, le iniezioni di steroidi non prevengono l’ulteriore caduta dei capelli.

Quali trattamenti naturali e alternativi sono disponibili per l’alopecia areata?

Se preferisce evitare i trattamenti medici, o se non hanno funzionato per Lei, potrebbe provare un’opzione naturale o alternativa. Queste includono:

  • Agopuntura
  • Microneedling
  • Aromaterapia
  • Oli essenziali (ad es. menta piperita, lavanda)
  • Olio di cocco, olio d’oliva e altri oli
  • Terapia laser a basso livello (LLLT)
  • Probiotici
  • Una dieta restrittiva denominata “protocollo autoimmune”, che include molte verdure e carne
  • Massaggio del cuoio capelluto
  • Applicazione di succo di cipolla sul cuoio capelluto (uno studio ha scoperto che può essere efficace)
  • Vitamine e minerali (incluso lo zinco)
  • Integratori a base di erbe (come ginseng e sawpalmetto)
  • Bevande e agenti topici contenenti aloe vera

La maggior parte delle terapie alternative deve ancora essere testata negli studi clinici. Di conseguenza, non si sa quanto possano essere efficaci nel trattamento della caduta dei capelli. Faccia attenzione quando acquista prodotti dagli Stati Uniti, poiché la Food and Drug Administration (FDA) non richiede alle aziende di dimostrare che i loro integratori sono sicuri. Le informazioni sulla confezione possono essere fuorvianti.

Allo stesso modo, gli integratori alimentari non hanno bisogno di essere registrati presso il governo o autorizzati nel Italia, sebbene siano regolamentati dal FoodSafetyAct (secondo il servizio di informazione sulla salute e gli integratori alimentari). Verifichi con il proprio medico prima di provare un integratore di qualsiasi tipo, per ogni evenienza.

I trattamenti colpiscono le persone in modi diversi: alcune non vedranno alcun risultato mentre altre scoprono che i loro capelli ricrescono naturalmente. Qualsiasi ricrescita che si verifica può essere solo temporanea.

Quali sono le cause dell’alopecia areata?

Come condizione autoimmune, l’alopecia areata induce il sistema immunitario a combattere i follicoli piliferi perché li identifica erroneamente come sostanze estranee (come batteri o virus). I follicoli sul cuoio capelluto crescono in un ciclo di quattro fasi, ma si ridurranno fino a quando non smetteranno del tutto di creare capelli. Questo porta a una perdita di capelli a chiazze.

I ricercatori non comprendono la causa esatta dell’alopecia areata, sebbene tenda a colpire le persone con una storia familiare di questa o altre condizioni autoimmuni (come l’artrite reumatoide). Gli scienziati ritengono che la genetica di una persona significhi che è più probabile che abbia l’alopecia areata, sebbene i fattori ambientali possano incoraggiare la condizione ad avere effetto.

Quali sono i sintomi dell’alopecia areata?

alopecia areata

La caduta dei capelli è il sintomo principale di questa condizione. Di solito si presenta in chiazze sul cuoio capelluto, spesso non più grandi di pochi centimetri. Tuttavia, la caduta dei peli può interessare anche barba, ciglia, sopracciglia e altre zone.

Potrebbe iniziare a trovare più capelli sul cuscino al mattino o nello scarico della doccia prima di individuare chiazze diradate sul cuoio capelluto. Qualcun altro potrebbe notarle per primo se sono dietro la Sua testa. Ma l’alopecia areata non viene diagnosticata solo sulla caduta dei capelli, poiché anche varie altre condizioni possono scatenarla.

Altri tipi di alopecia possono portare a una caduta dei capelli più avanzata, tra cui l’alopecia totalis (che colpisce l’intero cuoio capelluto) e l’alopecia universalis (che colpisce l’intero corpo). Potrebbe perdere tutti i capelli in una o due aree, come la gamba o il cuoio capelluto, ma non ovunque.

Ricercatori e medici ritengono che la caduta dei capelli dell’alopecia areata possa essere spontanea ed è impossibile prevederla: i capelli possono ricrescere ma cadono ancora una volta senza preavviso.

In che modo l’alopecia areata colpisce gli uomini?

Quando gli uomini sviluppano l’alopecia areata, è probabile che anche altri membri della loro famiglia siano stati precedentemente colpiti dalla condizione. È anche probabile che l’alopecia areata causi una perdita di peli più estrema negli uomini rispetto alle donne: gli uomini possono perdere i peli dal viso, dal cuoio capelluto, dalla schiena e dal petto. È diversa dalla calvizie maschile, tuttavia, poiché l’alopecia areata si verifica a chiazze.

In che modo l’alopecia areata colpisce le donne?

Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di alopecia areata rispetto agli uomini, anche se gli scienziati non hanno ancora idea del perché. Può colpire il cuoio capelluto, le ciglia e le sopracciglia.

L’alopecia areata è limitata a piccole aree del cuoio capelluto, a differenza della calvizie femminile, e può verificarsi contemporaneamente. Le chiazze diradate o calve possono crescere e connettersi per creare una perdita di capelli più grave.

In che modo l’alopecia areata colpisce i bambini?

L’alopecia areata può colpire sia i bambini che gli adulti. Le persone di solito iniziano a sviluppare la condizione prima dei 30 anni. Tuttavia, sebbene l’alopecia areata sia ereditata dai parenti in qualche modo, un genitore non sempre la trasmetterà al proprio figlio. I bambini possono sviluppare la condizione anche se i loro genitori non l’hanno mai avuta.

Oltre alla caduta dei capelli, tuttavia, l’alopecia areata può anche innescare difetti delle unghie nei bambini (come lesioni e vaiolature). Questo può colpire anche gli adulti con la condizione, sebbene sia più comune nei bambini.

Per i bambini di età inferiore ai cinque anni, l’alopecia areata di solito provoca problemi emotivi scarsi o nulli (secondo la Fondazione Nazionale Alopecia Areata). Ma i bambini più grandi possono trovare più difficile accettare la loro perdita di capelli, poiché sono più consapevoli di sembrare diversi dalle altre persone della loro età. Potrebbe essere meglio consultare un pediatra se ritiene che Suo figlio stia vivendo difficoltà emotive a causa della condizione.

Quali tipi di alopecia areata esistono?

Esistono più forme di questa condizione. Ciascuna è identificata dalla gravità della caduta dei capelli e dai sintomi aggiuntivi. Il trattamento e la prognosi per ciascun tipo di alopecia areata possono differire.

Alopecia areata

La caratteristica chiave di questa condizione è lo sviluppo di almeno una chiazza di perdita di peli, di solito non più grande di una moneta, sul cuoio capelluto o su altre parti del corpo. Queste possono espandersi e diventare un altro tipo di alopecia: totalis o universalis.

Alopecia Totalis

Questa condizione provoca la caduta totale dei capelli su tutto il cuoio capelluto.

Alopecia Universalis

L’alopecia universalis provoca la caduta dei capelli sul cuoio capelluto e dei peli su altre aree del corpo, possibilmente su tutto (compresi i peli pubici).

Alopecia Areata Diffusa

Questo tipo di alopecia assomiglia alla calvizie maschile o femminile. Porta a un’improvvisa perdita di capelli sull’intero cuoio capelluto, piuttosto che su una singola zona.

Ofiasi

Le persone affette da ofiasi sperimentano la caduta dei peli nella parte bassa della schiena e dei capelli ai lati della testa.

Qual è la prognosi per l’alopecia areata?

L’alopecia areata è imprevedibile, quindi la prognosi varia da persona a persona. Potrebbe perdere i capelli e manifestare altri sintomi a intermittenza per il resto della Sua vita dopo aver sviluppato l’alopecia areata per la prima volta. Ma qualcun altro potrebbe perdere alcuni capelli una volta e non sviluppare mai più i sintomi.

Anche la guarigione può essere diversa: a una persona potrebbero ricrescere tutti i capelli, ma a un’altra no. I seguenti fattori di solito suggeriscono che è probabile che una persona abbia ulteriori problemi con questa condizione:

  • Sviluppare l’alopecia areata in giovane età
  • Una storia familiare della condizione
  • Perdere quantità significative di capelli
  • Essere affetti da altre condizioni autoimmuni
  • Sperimentare cambiamenti nell’aspetto delle unghie

Come vivono le persone con l’alopecia areata?

Può essere difficile convivere con l’alopecia areata, in particolare nelle sue forme più estreme. Le persone che perdono i capelli su tutto il cuoio capelluto e i peli su altre parti del corpo possono sentirsi frustrate e perdere fiducia nel proprio aspetto. Ma è fondamentale ricordare che non è l’unica persona colpita e che ci sono modi per far fronte alla condizione.

Ad esempio, indossare una parrucca può essere un’opzione semplice ma efficace per mantenere discreta la caduta dei capelli. Può anche sperimentare con gli stencil per sopracciglia e le extension delle ciglia se ha perso i capelli su tutta la testa. Troverà molti video su parrucche e trucco su YouTube.

Se è attivo, sia che pratichi sport o svolga lavori pesanti, può attaccare una parrucca al cuoio capelluto con una ventosa o una colla. Opzioni innovative (come la parrucca sottovuoto) sono progettate per le persone che vogliono nuotare senza perdere i capelli nell’acqua. Queste possono essere costose, tuttavia, quindi non saranno adatte a tutti.

Un’opzione per affrontare il diradamento delle sopracciglia è il microblading. Con questo metodo, le sopracciglia vengono tatuate per assomigliare ai peli naturali con colpi accurati. I risultati possono durare fino a tre anni. Le extension delle ciglia in genere richiedono ciglia a cui attaccarsi, anche se è possibile usarle anche se ha perso le ciglia.

In che modo i medici diagnosticano l’alopecia areata?

diagnosticano una stempiatura

Un medico dovrebbe essere in grado di diagnosticare l’alopecia areata dopo aver esaminato il cuoio capelluto, la caduta dei capelli e diversi campioni di capelli. Può anche prelevare un campione di pelle dal cuoio capelluto per eliminare altre potenziali condizioni, come un’infezione fungina. L’analisi di questo campione lo aiuterà a determinare la causa della caduta dei capelli.

Tuttavia, potrebbe anche aver bisogno di un esame del sangue se il medico ritiene che Lei abbia una condizione autoimmune. Il tipo di esame del sangue che utilizzerà dipenderà dalla condizione sospetta, ma controllerà anche i segni di altri anticorpi insoliti. Quando questi sono presenti in un campione di sangue, indica tipicamente una malattia autoimmune. Vari esami del sangue possono aiutare a identificare altre potenziali condizioni che causano la caduta dei capelli, come ad esempio:

  • Test degli anticorpi antinucleari
  • Livelli di ferro
  • Ormoni tiroidei
  • Ormone follicolo stimolante e luteinizzante
  • Testosterone libero e totale
  • Proteina C-reattiva (CRP) e velocità di eritrosedimentazione (VES)

Il medico dovrebbe spiegare perché sta eseguendo questi test e cosa sta cercando.

In che modo la Sua dieta influisce sull’alopecia areata?

Alcuni cibi e bevande possono esacerbare l’irritazione e l’infiammazione all’interno del corpo, come cibi zuccherati, snack lavorati e bevande alcoliche. Una dieta antinfiammatoria può aiutare le persone con una malattia autoimmune riducendo la risposta autoimmune del corpo. Di conseguenza, può ridurre la probabilità di un’ulteriore perdita di capelli.

Avrà bisogno di mangiare cibi noti per aiutare a ridurre l’infiammazione. In una dieta come questa, frutta e verdura fungono da fondamento. Gli elementi principali comuni includono broccoli, carni magre, noci, mirtilli e semi. Passare dalla Sua solita routine alimentare a una dieta autoimmune può richiedere del tempo e potrebbe trovarlo difficile. Ma può essere utile se vuole aiutare ad alleviare la Sua attuale perdita di capelli o impedire che ritorni.

Adottare una dieta più equilibrata contenente verdure, cereali integrali e frutta può giovare alla Sua salute anche in altri modi. Ad esempio, otterrà più vitamine, minerali e altri nutrienti di cui il Suo corpo ha bisogno per funzionare al meglio.

Cosa si può fare per prevenire o far fronte all’alopecia areata?

Poiché la causa esatta dell’alopecia areata è ancora sconosciuta, prevenire questa condizione può essere difficile, se non impossibile. Diversi fattori possono portare all’alopecia areata, inclusi disturbi autoimmuni, problemi della pelle e una storia familiare della condizione. Tuttavia, se ha uno di questi fattori, non è ancora garantito lo sviluppo dell’alopecia areata. Questa imprevedibilità rende la condizione difficile da comprendere e prevenire.

Se ha sperimentato la caduta dei capelli e desidera ripristinare la crescita nelle aree colpite, il trapianto di capelli potrebbe essere la soluzione ideale. L’ultima tecnica di Estrazione delle Unità Follicolari (FUE), FUE2, può ripristinare i capelli con risultati naturali e duraturi.

Un consulto con uno specialista della caduta dei capelli è fondamentale per determinare se è un candidato idoneo per la procedura e per discutere i risultati che può aspettarsi di ottenere.