Tipi di capelli: Una guida rapida e semplice

Conosci il tuo tipo di capelli?

Ha davvero importanza se non lo sai?

Capire la tua tipologia di capelli è fondamentale per mantenerne una buona routine di cura, così come conoscere il tuo tipo di pelle ti aiuta a scegliere i cosmetici e le creme idratanti migliori.

Se non sai cosa fare e cosa non fare con i tuoi capelli, nel tempo potresti danneggiarli gravemente.

Ma non preoccuparti: questa guida rapida e semplice ti aiuterà a riconoscere il tuo tipo di capelli e a prendertene meglio cura.

Qual è il mio tipo di capelli?

I tipi di capelli possono essere classificati in diversi modi, ma il sistema Andre Walker è il più popolare.

Mr Walker è un hairstylist pluripremiato, famoso per aver lavorato al The Oprah Winfrey Show e per aver acconciato i capelli di molte celebrities (tra cui Oprah, Michelle Obama e Halle Berry).

Ha sviluppato l’Andre Walker Hair Typing System per aiutare a commercializzare i suoi prodotti per la cura dei capelli.

Questo sistema conta quattro tipi di capelli principali, ciascuno dei quali ha delle sottocategorie:

forma dei capelli

Tipo 1: Capelli lisci

I capelli lisci sono il tipo più forte e più grasso.

Ciò significa che resistono bene ai danni, ma può essere difficile arricciarli o farli ad onde.

Quando non ci sono nodi o riccioli, il sebo può passare facilmente dal cuoio capelluto alla punta dei capelli.

  • 1A  I capelli sono sottili e morbidi, ma con una lucentezza visibile
  • 1B  I capelli hanno una consistenza media ed un volume maggiore del tipo 1A
  • 1C  I capelli hanno la più alta resistenza ai ricci e sono più grossolani

Tipo 2: Capelli mossi

I capelli mossi si posizionano tra quelli lisci e quelli ricci, anche se possono assumere un aspetto crespo.

  • 2A  I capelli sono più facili  da gestire rispetto ai tipi 2B e 2C e possono essere modellati in vari modi
  • 2B  I capelli possono diventare crespi e mostrare una certa resistenza ai prodotti per lo styling
  • 2C  I capelli possono essere estremamente crespi e difficili da modellare

Tipo 3: Capelli ricci

I capelli ricci hanno una chiara forma a “S” o a “Z” e sono molto voluminosi.

  • 3A  I capelli hanno ricci sciolti, lucenti e possono essere crespi
  • 3B  I capelli sono simili al tipo 3A, ma i ricci tendono ad essere più stretti (talvolta come dei boccoli o a forma di cavatappi)

Tipo 4: Capelli crespi

In genere, i capelli crespi si presentano a spirale stretta e sono spessi, ma fragili.

Questo perché i capelli crespi spesso si ritirano quando sono bagnati, poiché hanno meno strati di cuticole rispetto agli altri tipi di capelli sopraelencati.

Potrebbero sembrare grossolani, ma, in realtà, sono costituiti da numerose ciocche sottili e ravvicinate.

  • 4A  I capelli sono solitamente fragili e si presentano a spirale stretta, con ciocche che, se allungate, sono a forma di “S”
  • 4B  I capelli sono in gran parte uguali al tipo 4A, ma la forma del riccio è meno visibile o non c’è
  • 4C  I capelli non hanno alcuna forma di ricciolo definito. Questo tipo non fa ufficialmente parte dell’Andre Walker Hair Typing System

Suggerimenti per la cura dei capelli in base al tipo

Capelli lisci

  • Rimuovere i nodi dai capelli lisci bagnati con un pettine a denti larghi o con le dita, poiché una spazzola può causarne la rottura
  • Evitare di usare troppo prodotto, che può appesantire i capelli lisci
  •  I capelli lisci sono soggetti a doppie punte, perciò spuntali regolarmente (almeno ogni sei settimane)

Capelli mossi

  • Mantieni gli strumenti per lo styling ad un calore moderato per far risaltare meglio le tue onde
  • Scegli shampoo e balsami che idratano i capelli per valorizzare le onde
  • Definisci le tue onde con le dita, piuttosto che con una spazzola o un pettine (che possono far perdere la forma alle onde)

Capelli ricci

  • Evita di lavarli tutti i giorni: i capelli ricci dovrebbero essere ammorbiditi con il balsamo più regolarmente di quanto vengano lavati con lo shampoo
  • Lava i capelli con acqua fredda, per ridurre il rischio del crespo e per aggiungere lucentezza ai ricci spessi
  • Districa accuratamente i capelli con un pettine a denti larghi, una ciocca alla volta, per evitare di mettere a dura prova i ricci stretti

Capelli crespi

  • Usa shampoo, balsami e oli idratanti: i capelli crespi sono il tipo più fragile
  • Evita i prodotti contenenti siliconi, che possono essere particolarmente dannosi per i capelli crespi
  • Non esagerare con i capelli raccolti: fai delle pause e, di tanto in tanto, lascia che i tuoi capelli rimangano sciolti

Ripristinare la crescita di tutti i tipi di capelli

Capire il tuo tipo di capelli e seguire i nostri consigli può aiutarti a prenderti una cura maggiore della tua chioma.

Ma tutti i tipi di capelli possono cominciare a cadere a causa della genetica, dei cambiamenti ormonali, dello stress e di altri vari fattori.

Ma c’è una soluzione.

Se vuoi ripristinare i tuoi capelli con una crescita naturale e più forte, la chirurgia del trapianto di capelli può aiutarti.       

Parla con un membro del nostro team, per saperne di più su come risparmiare fino al 50% sul costo del trapianto di capelli.